#recensionivelocidilibri

#已发帖 11697
"[... ]Lavoriamo sui desideri, sui piaceri. Perché anche nella situazione più disastrosa i desideri i piaceri sopravvivono. Siamo noi che li censuriamo. Quando siamo colpiti dal lutto censuriamo la nostra libido, mentre è proprio quella che può salvarci. Ti piace giocare a pallone? Giocaci. Ti piace camminare in riva al mare, mangiare la maionese, dipingerti le unghie, catturare le lucertole, cantare? Fallo. Questo non risolverà nemmeno uno dei tuoi problemi ma nemmeno li aggraverà, e nel frattempo il tuo corpo si sarà sottratto la dittatura del dolore, che vorrebbe modificarlo."
Il colibrì - Sandro Veronesi
#bookloverquotes #libridaleggere #recensionivelocidilibri #libraia #bookstagrammersdaily #bookstagramer #booklife #bookphoto #bookpics #bookofthemonth #bookobssesed #booklove #frasilibri #libriovunque @lanavediteseo #navediteseo #navediteseoedizioni #sandroveronesi #colibri
"[... ]Lavoriamo sui desideri, sui piaceri. Perché anche nella situazione più disastrosa i desideri i piaceri sopravvivono. Siamo noi che li censuriamo. Quando siamo colpiti dal lutto censuriamo la nostra libido, mentre è proprio quella che può salvarci. Ti piace giocare a pallone? Giocaci. Ti piace camminare in riva al mare, mangiare la maionese, dipingerti le unghie, catturare le lucertole, cantare? Fallo. Questo non risolverà nemmeno uno dei tuoi problemi ma nemmeno li aggraverà, e nel frattempo il tuo corpo si sarà sottratto la dittatura del dolore, che vorrebbe modificarlo." Il colibrì - Sandro Veronesi #bookloverquotes #libridaleggere #recensionivelocidilibri #libraia #bookstagrammersdaily #bookstagramer #booklife #bookphoto #bookpics #bookofthemonth #bookobssesed #booklove #frasilibri #libriovunque @lanavediteseo #navediteseo #navediteseoedizioni #sandroveronesi #colibri
Sísísí le prime 200 pagine; da non riuscire a staccarsi dal libro! Il finale non mi ha lasciato senza fiato, però. #recensionivelocidilibri #recensioni #libro #libri #bookstagram #booktoread #book #books #biblioteca #library #publiclibrary #theoutsider #stephenking
Sísísí le prime 200 pagine; da non riuscire a staccarsi dal libro! Il finale non mi ha lasciato senza fiato, però. #recensionivelocidilibri #recensioni #libro #libri #bookstagram #booktoread #book #books #biblioteca #library #publiclibrary #theoutsider #stephenking
"Forse fu la follia che mi spinse a viaggiare. Può darsi che fosse la follia. Io dicevo che era stata la cultura. È chiaro che la cultura a volte è follìa, o comprende la follia. Forse fu il disamore che mi spinse a viaggiare. Forse un amore eccessivo e travolgente.
Forse fu la follia".
La recensione di Roberto Maestri su www.booklandia.it
#booklandia #libridaleggere #libriconsigliati #libri  #aforismi #frasiitaliane #parole #librisulcomodino #libridine #libriamoci #libridaleggereassolutamente #autori #recensionivelocidilibri #consiglidilettura  #ioleggo #lettrice #recensionidilibri #adelphiedizioni #robertobolano
"Forse fu la follia che mi spinse a viaggiare. Può darsi che fosse la follia. Io dicevo che era stata la cultura. È chiaro che la cultura a volte è follìa, o comprende la follia. Forse fu il disamore che mi spinse a viaggiare. Forse un amore eccessivo e travolgente. Forse fu la follia". La recensione di Roberto Maestri su www.booklandia.it #booklandia #libridaleggere #libriconsigliati #libri #aforismi #frasiitaliane #parole #librisulcomodino #libridine #libriamoci #libridaleggereassolutamente #autori #recensionivelocidilibri #consiglidilettura #ioleggo #lettrice #recensionidilibri #adelphiedizioni #robertobolano
Buonanotte mondo 🌍 RECENSIONE LIBRO. Una bambina di 6 anni, NANA, racconta la sua famiglia strampalata che vive in una grande casa dove non ci sono degli schemi, delle regole e si vive felici. Purtroppo questo vivere un po’ fuori dalle righe si deve scontrare con la “normalità”. Due genitori che credono in un’educazione trasgressiva, ma vincente...in fondo cos’è la normalità? Perché occorre sempre uniformarsi? Perché non si può uscire dagli schemi che ci incatenano nella vita di tutti i giorni? A volte basterebbe fermarci e guardare con gli occhi di un bambino per capire che è la semplicità la chiave per la felicità e la serenità. Buona Lettura 👍😊————————————————-
#planimetriadiunafamigliafelice #liapiano #recensionilibri #libridaleggere #librichepassione #libriconsigliati #libridaleggere #libriovunque #lettureconsigliate #lettureserali #2019booklovers #instalibri #instaletture #lettureserali #recensionivelocidilibri #lettureinvernali
Buonanotte mondo 🌍 RECENSIONE LIBRO. Una bambina di 6 anni, NANA, racconta la sua famiglia strampalata che vive in una grande casa dove non ci sono degli schemi, delle regole e si vive felici. Purtroppo questo vivere un po’ fuori dalle righe si deve scontrare con la “normalità”. Due genitori che credono in un’educazione trasgressiva, ma vincente...in fondo cos’è la normalità? Perché occorre sempre uniformarsi? Perché non si può uscire dagli schemi che ci incatenano nella vita di tutti i giorni? A volte basterebbe fermarci e guardare con gli occhi di un bambino per capire che è la semplicità la chiave per la felicità e la serenità. Buona Lettura 👍😊————————————————- #planimetriadiunafamigliafelice #liapiano #recensionilibri #libridaleggere #librichepassione #libriconsigliati #libridaleggere #libriovunque #lettureconsigliate #lettureserali #2019booklovers #instalibri #instaletture #lettureserali #recensionivelocidilibri #lettureinvernali
In pomeriggio dai caldi colori autunnali, un papà e la sua bimba giocano a scoprirsi...
In pomeriggio dai caldi colori autunnali, un papà e la sua bimba giocano a scoprirsi...
NON SAPEVI NULLA DI LEI. MA L’HAI FATTA ENTRARE.
.
Ciao squadderini 🤩
.
Oggi parliamo di questo libro, edito: @fabbrieditori
@rizzolilibri
.
📖: LA TERZA INQUILINA
✍🏼: C.L. PATTISON
📆: 12 NOV 2019
.
🔥: 15% DI SCONTO, LINK IN BIO!
.
RECENSIONE🌪
Come al solito procediamo per punti:
.
PRO:
✅ Mi sono immedesimata completamente nelle due amiche protagoniste. Ciò ha reso la lettura molto coinvolgente!
✅ Ti trasmette un senso di gelosia e nervosismo (nei sensi buoni dei termini), tanto da arrivare ad odiare l’antagonista, cosa che ho amato!
✅Viene definita una lettura per ragazzi/e, ma io l’ho apprezzata a pieno!
✅ Micro capitoli dedicati alle due protagoniste. In ciascuno di questi succede sempre qualcosa di interessante e sopratutto UTILE alla narrazione e alla storia!
✅ Finale a sorpresa (il più grande colpo di scena del libro). Mi sento in dovere di dirvi, però, che mi aspettavo un finale del genere, ma comunque è stato molto bello 🔥
.
CONTRO:
❌ Come accennato, finale bello, ma secondo me, per i lettori più attenti ed esperti, può essere prevedibile!
.
VOTO: ⭐️⭐️⭐️⭐️/5
Lo consiglio assolutamente, a me è piaciuto molto ♥️ Si basa sull’amicizia, gelosia, ossessione e... pazzia! Tutto ciò che serve per un bel thriller!
.
PS: Per la trama (troppo lunga da scrivere qui) guardate la seconda foto! Vi rimando alle storie per una videorecensione più completa 🙏🏻
.
🔥-15% DI SCONTO, LINK IN BIO!
.
🤩TI ISPIRA?
🤩L’HAI LETTO?
👇🏻Di la tua con un commento!👇🏻
.
.
.
.
.
#laterzainquilina #rizzoli #fabbrieditori #libromania #libro #librithriller #thrillerpsicologico #librichepassione #librisulibri #libribelli #libriconsigliati #libriovunque #libridaleggere #recensionivelocidilibri #librisulcomodino #amoilibri #librigialli #passionelibri
NON SAPEVI NULLA DI LEI. MA L’HAI FATTA ENTRARE. . Ciao squadderini 🤩 . Oggi parliamo di questo libro, edito: @fabbrieditori @rizzolilibri . 📖: LA TERZA INQUILINA ✍🏼: C.L. PATTISON 📆: 12 NOV 2019 . 🔥: 15% DI SCONTO, LINK IN BIO! . RECENSIONE🌪 Come al solito procediamo per punti: . PRO: ✅ Mi sono immedesimata completamente nelle due amiche protagoniste. Ciò ha reso la lettura molto coinvolgente! ✅ Ti trasmette un senso di gelosia e nervosismo (nei sensi buoni dei termini), tanto da arrivare ad odiare l’antagonista, cosa che ho amato! ✅Viene definita una lettura per ragazzi/e, ma io l’ho apprezzata a pieno! ✅ Micro capitoli dedicati alle due protagoniste. In ciascuno di questi succede sempre qualcosa di interessante e sopratutto UTILE alla narrazione e alla storia! ✅ Finale a sorpresa (il più grande colpo di scena del libro). Mi sento in dovere di dirvi, però, che mi aspettavo un finale del genere, ma comunque è stato molto bello 🔥 . CONTRO: ❌ Come accennato, finale bello, ma secondo me, per i lettori più attenti ed esperti, può essere prevedibile! . VOTO: ⭐️⭐️⭐️⭐️/5 Lo consiglio assolutamente, a me è piaciuto molto ♥️ Si basa sull’amicizia, gelosia, ossessione e... pazzia! Tutto ciò che serve per un bel thriller! . PS: Per la trama (troppo lunga da scrivere qui) guardate la seconda foto! Vi rimando alle storie per una videorecensione più completa 🙏🏻 . 🔥-15% DI SCONTO, LINK IN BIO! . 🤩TI ISPIRA? 🤩L’HAI LETTO? 👇🏻Di la tua con un commento!👇🏻 . . . . . #laterzainquilina #rizzoli #fabbrieditori #libromania #libro #librithriller #thrillerpsicologico #librichepassione #librisulibri #libribelli #libriconsigliati #libriovunque #libridaleggere #recensionivelocidilibri #librisulcomodino #amoilibri #librigialli #passionelibri
Ogni assassino ha un disegno, una forma precisa che gli procura soddisfazione, orgoglio.
Il compito più difficile è capire quale sia la sua visione.
Sei braccia. Cinque nomi. Nessun corpo.
Si apre così l’indagine per Mila Vasquez, Goran Gavila e la sua squadra, riusciranno a dare un nome al male?
.
Ho sentito parlare molto di Donato Carrisi ma è stato solo dopo l’uscita del suo ultimo film- L’uomo del labirinto - che ho finalmente deciso di prendere in mano un suo libro.
.
Il suggeritore è un thriller scritto per immagini che mi ha regalato ore di divertimento incredibile.
.
Il romanzo si apre con un indagine madre che non è altro che la confezione di un puzzle, ne vediamo quella che dovrebbe essere l’immagine finale, e lo scrittore ci da anche tutti i pezzi per poterlo completare, ma il puzzle che stiamo componendo è un altro.
In questo senso, ciò che crea l’esperienza, è proprio il gioca tra autore e lettore che lo rende più vicino ai protagonisti.
.
L’unica cosa che “rimprovero” a Carrisi è l’eccesso di colpi di scena, ci sono risvolti che rendono il tutto meno credibile.
.
Mi piace pensare che il tema di questo libro non si concentri unicamente sul male (diverso dal maligno!) ma anche sull'assenza.
Non mi riferisco alla scomparsa delle bambine ma all'assenza di emozioni, empatia o sentimenti, che più o meno tutti i personaggi di questo romanzo cercano di combattere.
.
Si dice che nel momento in cui si smette di provare qualcosa, si smetta anche di esistere. Tutto ciò che si cerca di combattere in questo libro è un uomo senza identità.
.
@donatocarrisi abbiamo bisogno della serie tv!
.
.
.
#ilsuggeritore #donatocarrisi #thriller #librodelgiorno #recensionivelocidilibri #readmorebooks #bookish #bookstagram #italianbooks #autoriitaliani #bookstagramitalia #igreads #iglettura #librichepassione #libri #leggereovunque #leggeresempre #amoridicarta #booknerd #booklover #romanzi #italianbookstagrammer #longanesi #teaeditore #bookphotography #thrillerbooks
Ogni assassino ha un disegno, una forma precisa che gli procura soddisfazione, orgoglio. Il compito più difficile è capire quale sia la sua visione. Sei braccia. Cinque nomi. Nessun corpo. Si apre così l’indagine per Mila Vasquez, Goran Gavila e la sua squadra, riusciranno a dare un nome al male? . Ho sentito parlare molto di Donato Carrisi ma è stato solo dopo l’uscita del suo ultimo film- L’uomo del labirinto - che ho finalmente deciso di prendere in mano un suo libro. . Il suggeritore è un thriller scritto per immagini che mi ha regalato ore di divertimento incredibile. . Il romanzo si apre con un indagine madre che non è altro che la confezione di un puzzle, ne vediamo quella che dovrebbe essere l’immagine finale, e lo scrittore ci da anche tutti i pezzi per poterlo completare, ma il puzzle che stiamo componendo è un altro. In questo senso, ciò che crea l’esperienza, è proprio il gioca tra autore e lettore che lo rende più vicino ai protagonisti. . L’unica cosa che “rimprovero” a Carrisi è l’eccesso di colpi di scena, ci sono risvolti che rendono il tutto meno credibile. . Mi piace pensare che il tema di questo libro non si concentri unicamente sul male (diverso dal maligno!) ma anche sull'assenza. Non mi riferisco alla scomparsa delle bambine ma all'assenza di emozioni, empatia o sentimenti, che più o meno tutti i personaggi di questo romanzo cercano di combattere. . Si dice che nel momento in cui si smette di provare qualcosa, si smetta anche di esistere. Tutto ciò che si cerca di combattere in questo libro è un uomo senza identità. . @donatocarrisi abbiamo bisogno della serie tv! . . . #ilsuggeritore #donatocarrisi #thriller #librodelgiorno #recensionivelocidilibri #readmorebooks #bookish #bookstagram #italianbooks #autoriitaliani #bookstagramitalia #igreads #iglettura #librichepassione #libri #leggereovunque #leggeresempre #amoridicarta #booknerd #booklover #romanzi #italianbookstagrammer #longanesi #teaeditore #bookphotography #thrillerbooks
❓Qual è la vostra famiglia letteraria preferita?⁣⁣⁣
⁣⁣⁣
Abbiamo tutti la nostra famiglia letteraria del cuore, per molti sono Ida, Ninnuzzo e Useppe del capolavoro della Morante, per altri invece sono i Greco e i Cerullo della quadrilogia della Ferrante, per altri ancora è la famiglia Trueba della Allende. Ciascuno ha il suo gruppo familiare preferito, quello a cui maggiormente si sente vicino.⁣⁣⁣
⁣⁣⁣
Molti lettori hanno trovato la loro famiglia letteraria del cuore negli Aubrey, che con "Rosamund" giungono al capitolo conclusivo delle loro avventure. Una lunga vicenda familiare che attraversa la fine dell'Ottocento e la prima metà del Novecento, raccontata da una grande scrittrice come è stata Rebecca West. ⁣⁣⁣
⁣⁣⁣
❓Qual è la famiglia letteraria che più ha lasciato un segno nel vostro cuore? Scriveteci nei commenti qual è il nucleo familiare che più avete amato, quello di cui avreste voluto essere anche un lontano cugino pur di farne parte! ⁣⁣
.⁣⁣
.⁣⁣
.⁣⁣
.⁣⁣
#libri #bookstagramitalia #recensionelibri #recensionivelocidilibri  #amoleggere  #ioleggo #recensionidilibri #lettura #libridaleggere #vivailibri #librimania #bibliomania #leggerechepassione #libriconsigliati #passionelibri #leggeresempre #libriovunque #instalibri #libribelli #sololibri  #consiglidilettura #lettureconsigliate #librodelgiorno #librichepassione #leggerefabene #ticonsigliounlibro #ioleggoperché #romanzi #letturatime @fazieditore ⁣⁣
❓Qual è la vostra famiglia letteraria preferita?⁣⁣⁣ ⁣⁣⁣ Abbiamo tutti la nostra famiglia letteraria del cuore, per molti sono Ida, Ninnuzzo e Useppe del capolavoro della Morante, per altri invece sono i Greco e i Cerullo della quadrilogia della Ferrante, per altri ancora è la famiglia Trueba della Allende. Ciascuno ha il suo gruppo familiare preferito, quello a cui maggiormente si sente vicino.⁣⁣⁣ ⁣⁣⁣ Molti lettori hanno trovato la loro famiglia letteraria del cuore negli Aubrey, che con "Rosamund" giungono al capitolo conclusivo delle loro avventure. Una lunga vicenda familiare che attraversa la fine dell'Ottocento e la prima metà del Novecento, raccontata da una grande scrittrice come è stata Rebecca West. ⁣⁣⁣ ⁣⁣⁣ ❓Qual è la famiglia letteraria che più ha lasciato un segno nel vostro cuore? Scriveteci nei commenti qual è il nucleo familiare che più avete amato, quello di cui avreste voluto essere anche un lontano cugino pur di farne parte! ⁣⁣ .⁣⁣ .⁣⁣ .⁣⁣ .⁣⁣ #libri #bookstagramitalia #recensionelibri #recensionivelocidilibri #amoleggere #ioleggo #recensionidilibri #lettura #libridaleggere #vivailibri #librimania #bibliomania #leggerechepassione #libriconsigliati #passionelibri #leggeresempre #libriovunque #instalibri #libribelli #sololibri #consiglidilettura #lettureconsigliate #librodelgiorno #librichepassione #leggerefabene #ticonsigliounlibro #ioleggoperché #romanzi #letturatime @fazieditore ⁣⁣
📚 L’ISTITUTO di Stephen King
📝 Casa editrice: Sperling & Kupfer
🖇 Genere: Thriller/horror
~~~~~~~~~~
Luke è un bambino al quale hanno ucciso i genitori e rinchiuso in un centro definito “l’istituto”. A quale scopo? 
Un thriller fantascientifico dal sapore amaro, dove vengoni coinvolti bambini con capacità al di fuori del normale sottoposti giorno e notte a test psicofisici, farmaci e iniezioni. 
King, come sempre, non delude mai, dopo il successo di IT i protagonisti saranno ancora dei bambini e degli adolescenti che si troveranno ad affrontore il male. 
Fino a che punto saranno fisicamente e mentalmente coinvolti? 
Saranno loro stessi il male? 
@alicealfani
~~~~~~~~~~
#malatedilibri #book #books #booklover #bookgrammer #bookaddict #bookaholic #bookcommunity #bookme #booktime #instabook #bookporn #bookstore #booktime #bookstragra #bookcomunity #bookphotography #bookpic #bookobsessed #bookgrammer #booksbooksbooks #libri #libridaleggere #librichepassione #recensionivelocidilibri #stephenking #stephenkingitalia #listituto #thriller #horror #sperlingekupfer @sperlingkrupfer @stephenking
📚 L’ISTITUTO di Stephen King 📝 Casa editrice: Sperling & Kupfer 🖇 Genere: Thriller/horror ~~~~~~~~~~ Luke è un bambino al quale hanno ucciso i genitori e rinchiuso in un centro definito “l’istituto”. A quale scopo? Un thriller fantascientifico dal sapore amaro, dove vengoni coinvolti bambini con capacità al di fuori del normale sottoposti giorno e notte a test psicofisici, farmaci e iniezioni. King, come sempre, non delude mai, dopo il successo di IT i protagonisti saranno ancora dei bambini e degli adolescenti che si troveranno ad affrontore il male. Fino a che punto saranno fisicamente e mentalmente coinvolti? Saranno loro stessi il male? @alicealfani ~~~~~~~~~~ #malatedilibri #book #books #booklover #bookgrammer #bookaddict #bookaholic #bookcommunity #bookme #booktime #instabook #bookporn #bookstore #booktime #bookstragra #bookcomunity #bookphotography #bookpic #bookobsessed #bookgrammer #booksbooksbooks #libri #libridaleggere #librichepassione #recensionivelocidilibri #stephenking #stephenkingitalia #listituto #thriller #horror #sperlingekupfer @sperlingkrupfer @stephenking
Quello che percepiamo osservando un quadro a pochi centimetri di distanza è completamente diverso da ciò che riusciamo a cogliere facendo qualche passo indietro o di lato. 🖼

Nella vita di ognuno di noi ci sono momenti in cui questa volontà di vedere in maniera più ampia e consapevole cosa sta accadendo nella nostra quotidianità bussa prepotente alla nostra porta. 🚪

C'è chi accende la consapevolezza dormendo 😴, chi guardano un film 🎞, chi leggendo 📖, chi guidando la sua moto 🏍 o la sua auto 🚗, chi bevendo un caffè ☕️, chi camminando 👣. Ed è proprio quest'ultimo "popolo", il popolo dei camminatori, che è dedicata questa intrigante lettura. 👣👣👣 Ce la racconta @elisabottignolo (K-Lab Education) insegnante e tutor dell’apprendimento 👆
.
.
.
.
.
. 
#counselingpost #camminare #camminatori #consapevolezza #pensierieparole #lettura #consiglidilettura #leggere #libri #libro #libroterapia #biblioterapia #riflessioni #libridaleggere #librichepassione #rubrica #libriconsigliati #libribelli #leggerechepassione #leggeresempre #leggerefabene #recensionivelocidilibri
#recensioni
#recensionilibri
Quello che percepiamo osservando un quadro a pochi centimetri di distanza è completamente diverso da ciò che riusciamo a cogliere facendo qualche passo indietro o di lato. 🖼 Nella vita di ognuno di noi ci sono momenti in cui questa volontà di vedere in maniera più ampia e consapevole cosa sta accadendo nella nostra quotidianità bussa prepotente alla nostra porta. 🚪 C'è chi accende la consapevolezza dormendo 😴, chi guardano un film 🎞, chi leggendo 📖, chi guidando la sua moto 🏍 o la sua auto 🚗, chi bevendo un caffè ☕️, chi camminando 👣. Ed è proprio quest'ultimo "popolo", il popolo dei camminatori, che è dedicata questa intrigante lettura. 👣👣👣 Ce la racconta @elisabottignolo (K-Lab Education) insegnante e tutor dell’apprendimento 👆 . . . . . .  #counselingpost #camminare #camminatori #consapevolezza #pensierieparole #lettura #consiglidilettura #leggere #libri #libro #libroterapia #biblioterapia #riflessioni #libridaleggere #librichepassione #rubrica #libriconsigliati #libribelli #leggerechepassione #leggeresempre #leggerefabene #recensionivelocidilibri #recensioni #recensionilibri
"Continuando a fissarsi nello specchio, vede parecchi volti dentro il suo - il volto del bambino, del ragazzo, del giovane uomo, dell'uomo un po' meno giovane - ancora tutti presenti, conservati come fossili su strati di roccia, e come fossili, morti. Il loro messaggio a questa creatura viva e morente: Guardaci - siamo morti - di che cosa hai paura?" -

Se mi chiedessero di definire Un uomo solo in pochissime parole direi questo: è il racconto di una vita, privo di ogni retorica ma con tutta la realtà che reca con sé il dolore. Isherwood in queste pagine (poche, che si leggono tutte d'un fiato) fa esattamente questo, ovvero restituire a chiunque stia leggendo uno stralcio della vita di George, professore di origine inglese ma trapiantato su suolo americano; uno stralcio, però, che cela straniamenti, dolori e, sopra ogni cosa, tentativi. Quando si fa la conoscenza di George ci si immerge in un periodo particolare, in cui si ha la sensazione di camminare e andare avanti - o semplicemente andare - solo a tentoni, un po' brancolando e un po' ridendo. È proprio così che George si ritrova a fare i conti con la perdita non di un amore ma dell'amore, una perdita cruda, improvvisa, a cui non c'è rimedio. Isherwood ci dipinge così questa transizione, la cui meta è avvolta nella nebulosa e alla cui indefinitezza corrisponde - e risponde, compensando - una precisione narrativa strabiliante. In questo la mia deformazione professione ha sempre la meglio, ma non ho potuto non soffermarmi e non rimanere totalmente ammaliata dalla prosa di questo autore: perfettamente in equilibrio, soppesata e delicata, senza mai, davvero mai, una virgola fuori posto. Ne deriva una scrittura che tocca ma non scava, che "evoca ma che non dice", o perlomeno mai del tutto, che sfiora ma che rimane quasi impercepibile; e questo, a mio parere, era l'unico modo possibile per raccontare di un qualcosa di così imprecisato e al contempo devastante, di fronte cui è difficile anche porsi interrogativi, per cui si va, semplicemente.
"Continuando a fissarsi nello specchio, vede parecchi volti dentro il suo - il volto del bambino, del ragazzo, del giovane uomo, dell'uomo un po' meno giovane - ancora tutti presenti, conservati come fossili su strati di roccia, e come fossili, morti. Il loro messaggio a questa creatura viva e morente: Guardaci - siamo morti - di che cosa hai paura?" - Se mi chiedessero di definire Un uomo solo in pochissime parole direi questo: è il racconto di una vita, privo di ogni retorica ma con tutta la realtà che reca con sé il dolore. Isherwood in queste pagine (poche, che si leggono tutte d'un fiato) fa esattamente questo, ovvero restituire a chiunque stia leggendo uno stralcio della vita di George, professore di origine inglese ma trapiantato su suolo americano; uno stralcio, però, che cela straniamenti, dolori e, sopra ogni cosa, tentativi. Quando si fa la conoscenza di George ci si immerge in un periodo particolare, in cui si ha la sensazione di camminare e andare avanti - o semplicemente andare - solo a tentoni, un po' brancolando e un po' ridendo. È proprio così che George si ritrova a fare i conti con la perdita non di un amore ma dell'amore, una perdita cruda, improvvisa, a cui non c'è rimedio. Isherwood ci dipinge così questa transizione, la cui meta è avvolta nella nebulosa e alla cui indefinitezza corrisponde - e risponde, compensando - una precisione narrativa strabiliante. In questo la mia deformazione professione ha sempre la meglio, ma non ho potuto non soffermarmi e non rimanere totalmente ammaliata dalla prosa di questo autore: perfettamente in equilibrio, soppesata e delicata, senza mai, davvero mai, una virgola fuori posto. Ne deriva una scrittura che tocca ma non scava, che "evoca ma che non dice", o perlomeno mai del tutto, che sfiora ma che rimane quasi impercepibile; e questo, a mio parere, era l'unico modo possibile per raccontare di un qualcosa di così imprecisato e al contempo devastante, di fronte cui è difficile anche porsi interrogativi, per cui si va, semplicemente.
Il cardellino si apre con un racconto in flashback narrato dal protagonista ormai trentenne, Theo Decker, che vive a ritroso la sua adolescenza e la sua giovinezza a partire dall’evento più tragico che indubbiamente gli ha cambiato la vita.
⠀
Theo infatti, a soli tredici anni, perde la madre in un attentato terroristico al Metropolitan Museum. Anche lui si trovava lì, ma per un beffardo destino al momento dello scoppio della bomba Theo era in un’altra stanza, ammaliato da una ragazzina dai capelli rossi che accompagnava un signore anziano.
⠀
Theo dapprima verrà ospitato da una ricca famiglia di New York di un compagno di scuola e suo amico, poi all’improvviso ricompare il padre, alcolizzato e giocatore d’azzardo che aveva lasciato Theo e sua madre da qualche tempo, che lo porta con sé a Las Vegas.
⠀
Inizia così per Theo e anche per noi lettori un viaggio tra smarrimento e confusione, solitudine e dolore, incomprensione e depressione, dipendenze e vizi.
⠀
Il cardellino è un romanzo lungo, molto lungo. Rispetto alla quantità di pagine (quasi 900) devo comunque ammettere che in linea di massima si legge piuttosto velocemente nonostante Donna Tartt spesso si perda in aneddoti fin troppo lunghi e descrizioni anche troppo dettagliate.
⠀
Il flusso di coscienza di Theo però incatena il lettore al romanzo, come Il cardellino di Fabritius (il quadro a cui il libro fa riferimento) è incatenato a quel famoso e infelice trespolo.
⠀
L’ossessione di Theo per il quadro di Fabritius è comprensibile. Magari non a tutti, magari non per quello stesso quadro, ma sono sicura che anche ad alcuni di voi sia capitato di rimanere folgorati dalla bellezza di un’opera d’arte, anche se magari di arte non ne capite nulla ed è un argomento che vi interessa gran poco.
⠀
Un’epifania che ci cambia la vita, così come Il cardellino l’ha cambiata a Theo Decker.
⠀
⠀
Sul blog trovate l’articolo completo, link in bio 🔝
⠀
⠀
⠀
#erigibbi #ilcardellino #donnatartt #premiopulitzer #letteratura #romanzo #narrativa #instalibro #rizzoli #recensione #recensionivelocidilibri #libriconsigliati #consiglidilettura #libribelli #libridaleggere @rizzolilibri
Il cardellino si apre con un racconto in flashback narrato dal protagonista ormai trentenne, Theo Decker, che vive a ritroso la sua adolescenza e la sua giovinezza a partire dall’evento più tragico che indubbiamente gli ha cambiato la vita. ⠀ Theo infatti, a soli tredici anni, perde la madre in un attentato terroristico al Metropolitan Museum. Anche lui si trovava lì, ma per un beffardo destino al momento dello scoppio della bomba Theo era in un’altra stanza, ammaliato da una ragazzina dai capelli rossi che accompagnava un signore anziano. ⠀ Theo dapprima verrà ospitato da una ricca famiglia di New York di un compagno di scuola e suo amico, poi all’improvviso ricompare il padre, alcolizzato e giocatore d’azzardo che aveva lasciato Theo e sua madre da qualche tempo, che lo porta con sé a Las Vegas. ⠀ Inizia così per Theo e anche per noi lettori un viaggio tra smarrimento e confusione, solitudine e dolore, incomprensione e depressione, dipendenze e vizi. ⠀ Il cardellino è un romanzo lungo, molto lungo. Rispetto alla quantità di pagine (quasi 900) devo comunque ammettere che in linea di massima si legge piuttosto velocemente nonostante Donna Tartt spesso si perda in aneddoti fin troppo lunghi e descrizioni anche troppo dettagliate. ⠀ Il flusso di coscienza di Theo però incatena il lettore al romanzo, come Il cardellino di Fabritius (il quadro a cui il libro fa riferimento) è incatenato a quel famoso e infelice trespolo. ⠀ L’ossessione di Theo per il quadro di Fabritius è comprensibile. Magari non a tutti, magari non per quello stesso quadro, ma sono sicura che anche ad alcuni di voi sia capitato di rimanere folgorati dalla bellezza di un’opera d’arte, anche se magari di arte non ne capite nulla ed è un argomento che vi interessa gran poco. ⠀ Un’epifania che ci cambia la vita, così come Il cardellino l’ha cambiata a Theo Decker. ⠀ ⠀ Sul blog trovate l’articolo completo, link in bio 🔝 ⠀ ⠀ ⠀ #erigibbi #ilcardellino #donnatartt #premiopulitzer #letteratura #romanzo #narrativa #instalibro #rizzoli #recensione #recensionivelocidilibri #libriconsigliati #consiglidilettura #libribelli #libridaleggere @rizzolilibri
#ad
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀ “Il carrello del nulla”. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Questo è il titolo della raccolta di racconti di Giuseppe Santabarbara, che sarà presentata Giovedì 21 Novembre, ore 18:30 presso il Teatro comunale di Caserta!
Vi aspetto numerosi🌼
~
#libri #libridaleggere #adelphilife #book #bookstagram #libridaleggereprimadimorire #libridanonperdere #rizzoli #librimania #booklover #bookshelf #domenicaadelphi #fondazionefeltrinelli #librisulibri #recensioni #librichepassione #frasilibri #libreriamo #instalibros #libridanonperdere #libridanonperdere #librisulibri #letters #flowers #booklover #bookquotes #citazioni #citazionilibri #classici #librichepassione #recensionivelocidilibri #adelphi #adelphiedizioni
#ad ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀ “Il carrello del nulla”. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Questo è il titolo della raccolta di racconti di Giuseppe Santabarbara, che sarà presentata Giovedì 21 Novembre, ore 18:30 presso il Teatro comunale di Caserta! Vi aspetto numerosi🌼 ~ #libri #libridaleggere #adelphilife #book #bookstagram #libridaleggereprimadimorire #libridanonperdere #rizzoli #librimania #booklover #bookshelf #domenicaadelphi #fondazionefeltrinelli #librisulibri #recensioni #librichepassione #frasilibri #libreriamo #instalibros #libridanonperdere #libridanonperdere #librisulibri #letters #flowers #booklover #bookquotes #citazioni #citazionilibri #classici #librichepassione #recensionivelocidilibri #adelphi #adelphiedizioni
📚 #labottegaconsiglia 📚
“Gli anni” Annie Ernaux
Gli anni immerge il lettore in un percorso autobiografico impersonale, in un flusso di memoria che unisce la capacità narrativa, lo stile letterario e quell’aspetto nostalgico ed emotivo che ha permesso alla scrittrice francese di “inventare” una modalità per salvare la storia ed imprimerla nelle pagine dei suoi libri.
Un classico della letteratura contemporanea che ha catturato intere generazioni di lettori. Un romanzo-mondo che ha avuto i più importanti riconoscimenti letterari francesi e che nel nostro Paese ha vinto il Premio Strega Europeo nel 2016.
➡️ leggi la recensione sul nostro sito
📚 #labottegaconsiglia 📚 “Gli anni” Annie Ernaux Gli anni immerge il lettore in un percorso autobiografico impersonale, in un flusso di memoria che unisce la capacità narrativa, lo stile letterario e quell’aspetto nostalgico ed emotivo che ha permesso alla scrittrice francese di “inventare” una modalità per salvare la storia ed imprimerla nelle pagine dei suoi libri. Un classico della letteratura contemporanea che ha catturato intere generazioni di lettori. Un romanzo-mondo che ha avuto i più importanti riconoscimenti letterari francesi e che nel nostro Paese ha vinto il Premio Strega Europeo nel 2016. ➡️ leggi la recensione sul nostro sito
È ufficialmente iniziato il periodo in cui tè e tisane sono perennemente al mio fianco.
Purtroppo lo ammetto io bevo pochissima acqua durante la giornata 🍶 (sono brutta e cattiva, lo so, e mi faccio del male), e quella di tè è tisane è l'unica soluzione per introdurre liquidi..
Quindi ben venga il freddo, il tempo grigio, il bisogno di scaldarsi, i libri che tengono compagnia nelle giornate sempre più corte e quest'atmosfera che ci accompagna per mano verso il Natale.
🎄🎄🎄🎄
.
E voi? Qual è il rituale che vi accompagna in questo periodo dell'anno? 🎀
.
.
.
.
.
È ufficialmente iniziato il periodo in cui tè e tisane sono perennemente al mio fianco. Purtroppo lo ammetto io bevo pochissima acqua durante la giornata 🍶 (sono brutta e cattiva, lo so, e mi faccio del male), e quella di tè è tisane è l'unica soluzione per introdurre liquidi.. Quindi ben venga il freddo, il tempo grigio, il bisogno di scaldarsi, i libri che tengono compagnia nelle giornate sempre più corte e quest'atmosfera che ci accompagna per mano verso il Natale. 🎄🎄🎄🎄 . E voi? Qual è il rituale che vi accompagna in questo periodo dell'anno? 🎀 . . . . .
-RECENSIONE-📚
𝑴𝒊𝒆𝒍𝒆 𝒂𝒎𝒂𝒓𝒐 𝒆 𝒎𝒂𝒏𝒅𝒐𝒓𝒍𝒆 𝒅𝒐𝒍𝒄𝒊-𝑴𝒂𝒉𝒂 𝑨𝒌𝒉𝒕𝒂𝒓
Durante questo libro facciamo la conoscenza di quattro donne Libanesi,diverse tra loro,ma accumunate dalla loro forza.
La protagonista principale è Mouna,una ragazza che ha perso sia il padre che i fratello durante la guerra è che adesso vive in povertà con la madre e la zia,nonché proprietaria del Cleopatra un salone di bellezza,che è la sua unica fonte di vita.
Mouna è una ragazza,non giovanissima,che si rifiuta di sottomettersi alla trazione e ha una grande forza.
Un giorno come tanti al Cleopatra entrano tre delle donne più potenti del Libano e insieme cambieranno se stesse e i loro futuro,cercando di realizzare i loro sogni.
{GIUDIZIO}
La scrittura è semplice e scorrevole,la storia è interessante e i personaggi sono costruiti molto bene.
Le vicende ti strasportano in un Libano devastato dalla guerra e dalla povertà,da un parte,e da un Libano ricco,con sfarzose feste e intrighi,dall’altra.
È un libro che mi è piaciuto molto e l’ho letto tutto d’un fiato.
STELLE:5/5⭐️
-
•Avete letto questo libro?
•Vi incuriosisce?
-
#bookilc #bookstagram #bookstagramitalia #booklover #bookpic #bookphotography #bookphoto #bookish #bookishlove #recensioni #recensionivelocidilibri #recensionilibri #mieleamaroemandorledolci #mahaakhtar #libano #donne #guerra #famiglie
-RECENSIONE-📚 𝑴𝒊𝒆𝒍𝒆 𝒂𝒎𝒂𝒓𝒐 𝒆 𝒎𝒂𝒏𝒅𝒐𝒓𝒍𝒆 𝒅𝒐𝒍𝒄𝒊-𝑴𝒂𝒉𝒂 𝑨𝒌𝒉𝒕𝒂𝒓 Durante questo libro facciamo la conoscenza di quattro donne Libanesi,diverse tra loro,ma accumunate dalla loro forza. La protagonista principale è Mouna,una ragazza che ha perso sia il padre che i fratello durante la guerra è che adesso vive in povertà con la madre e la zia,nonché proprietaria del Cleopatra un salone di bellezza,che è la sua unica fonte di vita. Mouna è una ragazza,non giovanissima,che si rifiuta di sottomettersi alla trazione e ha una grande forza. Un giorno come tanti al Cleopatra entrano tre delle donne più potenti del Libano e insieme cambieranno se stesse e i loro futuro,cercando di realizzare i loro sogni. {GIUDIZIO} La scrittura è semplice e scorrevole,la storia è interessante e i personaggi sono costruiti molto bene. Le vicende ti strasportano in un Libano devastato dalla guerra e dalla povertà,da un parte,e da un Libano ricco,con sfarzose feste e intrighi,dall’altra. È un libro che mi è piaciuto molto e l’ho letto tutto d’un fiato. STELLE:5/5⭐️ - •Avete letto questo libro? •Vi incuriosisce? - #bookilc #bookstagram #bookstagramitalia #booklover #bookpic #bookphotography #bookphoto #bookish #bookishlove #recensioni #recensionivelocidilibri #recensionilibri #mieleamaroemandorledolci #mahaakhtar #libano #donne #guerra #famiglie
Novità @edizionilapis di un certo peso in libreria...era ora che uscisse qualcosa non banalizzante su Caravaggio! 
#caravaggio #childrensbooksonart #albiillustrati #albiillustratidarte  #ticonsigliounlibro #lorenzoterranera #recensionivelocidilibri #picturebookoftheday #edizionilapis
Viaggio spesso per lavoro, spostandomi in treno. 
Quando non uso questi momenti per portarmi avanti con il lavoro, mi tuffo in un nuovo libro.
Mentre aspettavo la coincidenza, in libreria sono riuscita ad agguantare il nuovo libro di Elena Ferrante.
Sono un po’ agitata, perché di lei ho amato solo l’Amica Geniale e ho paura che le mie aspettative siano deluse 
La vita bugiarda degli Adulti

#elenaferrante #lavitabugiardadegliadulti #leggeresempre #amoleggere #leggereovunque #consiglidilettura #continuiamoaleggere #instabook #libricheleggo #recensionivelocidilibri #peekabook #scaffalidilibri #bookstagram #bookaholic #bookblogger #vitadareaders
Viaggio spesso per lavoro, spostandomi in treno. Quando non uso questi momenti per portarmi avanti con il lavoro, mi tuffo in un nuovo libro. Mentre aspettavo la coincidenza, in libreria sono riuscita ad agguantare il nuovo libro di Elena Ferrante. Sono un po’ agitata, perché di lei ho amato solo l’Amica Geniale e ho paura che le mie aspettative siano deluse La vita bugiarda degli Adulti #elenaferrante #lavitabugiardadegliadulti #leggeresempre #amoleggere #leggereovunque #consiglidilettura #continuiamoaleggere #instabook #libricheleggo #recensionivelocidilibri #peekabook #scaffalidilibri #bookstagram #bookaholic #bookblogger #vitadareaders
L’insostenibile leggerezza dell’essere - Milan Kundera
32 di 52 libri per un anno
.
Quest’anno, in università, mi sono avvicinato per la prima volta a quella che ora considero una delle letterature più particolari che abbia mai studiato: quella ceca e slovacca.
Autori limitati dal regime socialista che, sfidando il mondo, hanno continuato a pubblicare per vie traverse pur di mantenere viva la cultura.
.
Milan Kundera è proprio uno di questi, anche se un po’ atipico: infatti questa protesta non è così chiara nei suoi libri, per quanto si possa comunque percepire in più di qualche momento.
.
L’insostenibile leggerezza dell’essere è uno di quei libri che, a parer mio, bisognerebbe necessariamente avere sul proprio scaffale, complice anche il modo particolare in cui è stato scritto.
Così forse, ci si renderebbe conto che non sempre tutto quello che ci appare leggero lo è necessariamente, e che l’amore può essere il più forte dei legami come la più pericolosa delle armi.
.
Ringrazio @sofia.frrs per lo scorcio di gamba e di appunti di qualche materia strana di scienze sociologiche, oltre che per la bellissima (per quanto strano sia detto da me) composizione di blu.
.
#52libriperunanno #32 #linsostenibileleggerezzadellessere #milankundera #repubblicaceca #adelphi #samizdat #romanzo #protesta #leggero #pesante #amore #bookstagram #booklover #bookworm #bookshelf #blue #shotoniphone #beatopellegrino #progetto #letteraturacecoslovacca #bluemonday #book #libri #recensionivelocidilibri #sogni
L’insostenibile leggerezza dell’essere - Milan Kundera 32 di 52 libri per un anno . Quest’anno, in università, mi sono avvicinato per la prima volta a quella che ora considero una delle letterature più particolari che abbia mai studiato: quella ceca e slovacca. Autori limitati dal regime socialista che, sfidando il mondo, hanno continuato a pubblicare per vie traverse pur di mantenere viva la cultura. . Milan Kundera è proprio uno di questi, anche se un po’ atipico: infatti questa protesta non è così chiara nei suoi libri, per quanto si possa comunque percepire in più di qualche momento. . L’insostenibile leggerezza dell’essere è uno di quei libri che, a parer mio, bisognerebbe necessariamente avere sul proprio scaffale, complice anche il modo particolare in cui è stato scritto. Così forse, ci si renderebbe conto che non sempre tutto quello che ci appare leggero lo è necessariamente, e che l’amore può essere il più forte dei legami come la più pericolosa delle armi. . Ringrazio @sofia.frrs per lo scorcio di gamba e di appunti di qualche materia strana di scienze sociologiche, oltre che per la bellissima (per quanto strano sia detto da me) composizione di blu. . #52libriperunanno #32 #linsostenibileleggerezzadellessere #milankundera #repubblicaceca #adelphi #samizdat #romanzo #protesta #leggero #pesante #amore #bookstagram #booklover #bookworm #bookshelf #blue #shotoniphone #beatopellegrino #progetto #letteraturacecoslovacca #bluemonday #book #libri #recensionivelocidilibri #sogni
La storia tra Feyre e Tamlin la fa da padrona in questo primo volume, dove sicuramente chi è alla ricerca di un Fantasy, non sarà soddisfatto pienamente, visto che tende molto al Romance. Una storia che cresce lenta, che si fa strada nel cuore di Feyre che farà di tutto per salvare Tamlin.
Pagine che scorrono felice e non ti lascia a mai il modo di staccarsi, si ha sempre questa esigenza di andare avanti di sapere.
Questi due mondi che si scontrano e si incontrano quello degli umani e quello dei Fae.
Personalmente mi è piaciuto molto e non sento l'esigenza di proseguire con gli altri volumi.

#mangiolibri #recensioni #recensionivelocidilibri #recensione #recensionelibro #recensionelibri #consiglidilettura #consiglilibri #libroconsigliato #libridaleggere #libribelli #libriinlibreria #librifantasy #fantasy #leggerefantasy #unoscaffaledilibri #leggo #romance
La storia tra Feyre e Tamlin la fa da padrona in questo primo volume, dove sicuramente chi è alla ricerca di un Fantasy, non sarà soddisfatto pienamente, visto che tende molto al Romance. Una storia che cresce lenta, che si fa strada nel cuore di Feyre che farà di tutto per salvare Tamlin. Pagine che scorrono felice e non ti lascia a mai il modo di staccarsi, si ha sempre questa esigenza di andare avanti di sapere. Questi due mondi che si scontrano e si incontrano quello degli umani e quello dei Fae. Personalmente mi è piaciuto molto e non sento l'esigenza di proseguire con gli altri volumi. #mangiolibri #recensioni #recensionivelocidilibri #recensione #recensionelibro #recensionelibri #consiglidilettura #consiglilibri #libroconsigliato #libridaleggere #libribelli #libriinlibreria #librifantasy #fantasy #leggerefantasy #unoscaffaledilibri #leggo #romance
"ALWAYS, LOVE FOREVER" di Paoletta Maizza (pag. 268) @paolettamaizza @lettereanimate
🍩☕🍩☕🍩☕🍩☕🍩☕🍩☕
Penelope ha appena compiuto trent'anni. Ha un lavoro che non le da molte soddisfazioni, una lunga storia alle spalle con Simon, un cappotto portasfortuna che le ha ragalato proprio il suo ex, una passione per il caffè e le ciambelle a tutte le ore, la sensazione che nella vita abbia  messo i suoi sogni in un cassetto senza più aprirlo. Penelope ha anche una mamma con cui spesso si confronta, ma che la adora,ed ha la fortuna di avere una combriccola di amici che non l'abbandona mai. Tra questi Tony, timido ed introverso, che arrosisce anche solo a guardarla, e che la ama segretamente. Penelope è schietta, semplice, romantica, ha il vizio di straparlare sempre, ed ha un destro micidiale che sfodera al bisogno... Un personaggio che è subito entrato nelle mie grazie di lettrice. Penelope è da subito un'amica, una di noi. Tra caramboleschi duelli, sgambetti a gamba testa, colpi di scena, ciambelle e caffè, succede di tutto in un' Inghilterra piovosa e magica. Paoletta come al solito non ha deluso le mie aspettative e si conferma per essere la mia scrittrice romance preferita! Riesce a legarti a filo doppio alla sua storia con le sue parole, e non vedi l'ora di arrivare infondo, anche se sai che i suoi personaggi poi ti mancheranno... Ma in questo caso non per molto! "Always, love forever" è il primo episodio di una duologia: mi sentirete ancora parlare di lei, Penelope, presto.
☕🍩☕🍩☕🍩☕🍩☕🍩☕🍩
#illibroeservito #lamialibreria #consiglilibri #libridaleggere #libriconsigliati #libribelli #bookstagram #bookstagramitalia #leggeresempre #booklover #instalibri #recensionivelocidilibri #recensionilibri #autoriemergenti #scrittoriemergenti #scrittoriitaliani #romance #amore #resilienza #collaborazione #books #romanzodamore
"ALWAYS, LOVE FOREVER" di Paoletta Maizza (pag. 268) @paolettamaizza @lettereanimate 🍩☕🍩☕🍩☕🍩☕🍩☕🍩☕ Penelope ha appena compiuto trent'anni. Ha un lavoro che non le da molte soddisfazioni, una lunga storia alle spalle con Simon, un cappotto portasfortuna che le ha ragalato proprio il suo ex, una passione per il caffè e le ciambelle a tutte le ore, la sensazione che nella vita abbia messo i suoi sogni in un cassetto senza più aprirlo. Penelope ha anche una mamma con cui spesso si confronta, ma che la adora,ed ha la fortuna di avere una combriccola di amici che non l'abbandona mai. Tra questi Tony, timido ed introverso, che arrosisce anche solo a guardarla, e che la ama segretamente. Penelope è schietta, semplice, romantica, ha il vizio di straparlare sempre, ed ha un destro micidiale che sfodera al bisogno... Un personaggio che è subito entrato nelle mie grazie di lettrice. Penelope è da subito un'amica, una di noi. Tra caramboleschi duelli, sgambetti a gamba testa, colpi di scena, ciambelle e caffè, succede di tutto in un' Inghilterra piovosa e magica. Paoletta come al solito non ha deluso le mie aspettative e si conferma per essere la mia scrittrice romance preferita! Riesce a legarti a filo doppio alla sua storia con le sue parole, e non vedi l'ora di arrivare infondo, anche se sai che i suoi personaggi poi ti mancheranno... Ma in questo caso non per molto! "Always, love forever" è il primo episodio di una duologia: mi sentirete ancora parlare di lei, Penelope, presto. ☕🍩☕🍩☕🍩☕🍩☕🍩☕🍩 #illibroeservito #lamialibreria #consiglilibri #libridaleggere #libriconsigliati #libribelli #bookstagram #bookstagramitalia #leggeresempre #booklover #instalibri #recensionivelocidilibri #recensionilibri #autoriemergenti #scrittoriemergenti #scrittoriitaliani #romance #amore #resilienza #collaborazione #books #romanzodamore
My Fair Lady è un film del 1964 diretto da George Cukor, tratto dal musical del 1956 di Alan Jay Lerner e Frederic Loewe, ispirato a sua volta dall'opera Pigmalione di George Bernard Shaw.

Il professor Higgins, glottologo britannico di fama internazionale, scommette con l'amico Pickering di riuscire a trasformare la povera fioraia Eliza Doolittle in una dama di alta classe, entro sei mesi. 
La trama prende un risvolto inaspettato poiché fra i due nasce un legame davvero particolare: potranno superare le differenze di classe e riuscire quindi a crescere insieme in una relazione alla pari?

Quello che sembrava un esperimento infatti si trasforma in un discorso molto più ampio sul valore della lingua , sulla bellezza della conoscenza, sul valore degli esseri umani spesso divisi solo da barriere culturali che Higgins e Eliza cercano disperatamente di abbattere in nome di un bene molto più alto, il rispetto e l’amore.

Audrey Hepburn e Rex Harrison ci regalano un’interpretazione magistrale senza tempo e meravigliosa con canzoni sublimi e sempre attuali.

vitadascrittrice #vitadascrittore #writerlife #recensionivelocidilibri #recensionilibri #recensioni #recensione #recensionedilibri #bookstagram #booklover #bookworm #libridaleggere #librichepassione #myfairlady #audreyhepburn #movietowatch #musical #filmdavedere #recensionefilm #adv
My Fair Lady è un film del 1964 diretto da George Cukor, tratto dal musical del 1956 di Alan Jay Lerner e Frederic Loewe, ispirato a sua volta dall'opera Pigmalione di George Bernard Shaw. Il professor Higgins, glottologo britannico di fama internazionale, scommette con l'amico Pickering di riuscire a trasformare la povera fioraia Eliza Doolittle in una dama di alta classe, entro sei mesi. La trama prende un risvolto inaspettato poiché fra i due nasce un legame davvero particolare: potranno superare le differenze di classe e riuscire quindi a crescere insieme in una relazione alla pari? Quello che sembrava un esperimento infatti si trasforma in un discorso molto più ampio sul valore della lingua , sulla bellezza della conoscenza, sul valore degli esseri umani spesso divisi solo da barriere culturali che Higgins e Eliza cercano disperatamente di abbattere in nome di un bene molto più alto, il rispetto e l’amore. Audrey Hepburn e Rex Harrison ci regalano un’interpretazione magistrale senza tempo e meravigliosa con canzoni sublimi e sempre attuali. vitadascrittrice #vitadascrittore #writerlife #recensionivelocidilibri #recensionilibri #recensioni #recensione #recensionedilibri #bookstagram #booklover #bookworm #libridaleggere #librichepassione #myfairlady #audreyhepburn #movietowatch #musical #filmdavedere #recensionefilm #adv
In breve:
- Sì. 12 racconti lunghi abbastanza da farci entrare nella vita di turno, il tempo di sconquassarci e farci prendere coscienza, se mai ce ne fosse bisogno, di quanto fa in fretta la vita a cambiare le carte in tavola. Testimoni, di queste 12 vite “connesse”, 12 voli che accompagnano i protagonisti al loro destino. Bellissimo.
- Sì. Ho apprezzato molto questo libro perché mi ha fatto riflettere, pormi delle domande difficili e capire che quando abbiamo paura di ciò che non conosciamo facciamo una marea di cazzate, diventiamo codardi perché è la scelta più semplice. Mi è sembrato uno Shteyngart molto più maturo e profondo, ben fatto.
- Sì. Letto tutto d’un fiato. Ho notato che nelle parti in cui un Kentuki veniva maltrattato provavo lo stesso dispiacere che avrei provato per un animale domestico. Inquietante.
- Sì. Un uomo qualunque che smette di agire da tale per un ossessione: l’ossessione per un nome di donna. La maestria di Saramago nel descrivere i luoghi in cui si svolge la storia, quelli esterni, e quelli interni dell’animo umano. 
@adelphiedizioni @guanda_editore @edizionisur @feltrinelli_editore #libridaleggere #librisulibri #vivailibri #librimania #bookstagram #instalibri
#booklover #recensionivelocidilibri #books #libri #recensionilibri #ilbreviario #instabook #feltrinellieditore #edizionisur #guandaeditore #adelphiedizioni
In breve: - Sì. 12 racconti lunghi abbastanza da farci entrare nella vita di turno, il tempo di sconquassarci e farci prendere coscienza, se mai ce ne fosse bisogno, di quanto fa in fretta la vita a cambiare le carte in tavola. Testimoni, di queste 12 vite “connesse”, 12 voli che accompagnano i protagonisti al loro destino. Bellissimo. - Sì. Ho apprezzato molto questo libro perché mi ha fatto riflettere, pormi delle domande difficili e capire che quando abbiamo paura di ciò che non conosciamo facciamo una marea di cazzate, diventiamo codardi perché è la scelta più semplice. Mi è sembrato uno Shteyngart molto più maturo e profondo, ben fatto. - Sì. Letto tutto d’un fiato. Ho notato che nelle parti in cui un Kentuki veniva maltrattato provavo lo stesso dispiacere che avrei provato per un animale domestico. Inquietante. - Sì. Un uomo qualunque che smette di agire da tale per un ossessione: l’ossessione per un nome di donna. La maestria di Saramago nel descrivere i luoghi in cui si svolge la storia, quelli esterni, e quelli interni dell’animo umano. @adelphiedizioni @guanda_editore @edizionisur @feltrinelli_editore #libridaleggere #librisulibri #vivailibri #librimania #bookstagram #instalibri #booklover #recensionivelocidilibri #books #libri #recensionilibri #ilbreviario #instabook #feltrinellieditore #edizionisur #guandaeditore #adelphiedizioni
Buongiorno cari lettori e buon inizio settimana, come avete passato questo fine settimana? Io sono riuscita a recuperare un po' di lettura arretrata della settimana📖⠀
⠀
Oggi sul blog è uscita la recensione di 𝑁𝑒𝑚è𝑟𝑖𝑎. 𝐿𝑎 𝑠𝑒𝑐𝑜𝑛𝑑𝑎 𝑟𝑖𝑣𝑜𝑙𝑡𝑎 𝑑𝑒𝑔𝑙𝑖 𝑜𝑟𝑐ℎ𝑖 di Sara Cremini @lecronachedinemeria . Ringrazio Sara per la copia e i segnalibri semplicemente stupendi. 🥰⠀
⠀
𝑁𝑒𝑚è𝑟𝑖𝑎 è un romanzo di genere fantasy, il genere che prediligo e per questo motivo le mie aspettative erano molto alte, aspettative che sono state appagate dalla penna molto sintetica ma dettagliata di Sara.⠀
⠀
Vi lascio un pezzo della recensione che trovate sul blog, cliccando sul link in bio:⠀
⠀
"𝐼𝑙 𝑟𝑜𝑚𝑎𝑛𝑧𝑜 𝑓𝑎𝑛𝑡𝑎𝑠𝑦 𝑐ℎ𝑒 𝑐𝑖 𝑝𝑟𝑜𝑝𝑜𝑛𝑒 𝑆𝑎𝑟𝑎 è 𝑖𝑙 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑜 𝑑𝑖 𝑢𝑛𝑎 𝑠𝑒𝑟𝑖𝑒 " 𝐿𝑒 𝑐𝑟𝑜𝑛𝑎𝑐ℎ𝑒 𝑑𝑖 𝑁𝑒𝑚𝑒𝑟𝑖𝑎" . 𝐶𝑜𝑚𝑒 𝑠𝑖 𝑝𝑢ò 𝑖𝑛𝑡𝑢𝑖𝑟𝑒 𝑁𝑒𝑚𝑒𝑟𝑖𝑎 è 𝑖𝑙 𝑝𝑜𝑠𝑡𝑜 𝑐𝑟𝑒𝑎𝑡𝑜 𝑑𝑎𝑙𝑙'𝑎𝑢𝑡𝑟𝑖𝑐𝑒 𝑑𝑜𝑣𝑒 𝑣𝑖𝑣𝑜𝑛𝑜 𝑖 𝑠𝑢𝑜𝑖 𝑐𝑖𝑛𝑞𝑢𝑒 𝑝𝑜𝑝𝑜𝑙𝑖, 𝑞𝑢𝑎𝑡𝑡𝑟𝑜 𝑑𝑒𝑖 𝑞𝑢𝑎𝑙𝑖 𝑐𝑜𝑛 𝑝𝑜𝑡𝑒𝑟𝑖 𝑚𝑎𝑔𝑖𝑐𝑖 𝑒 𝑠𝑜𝑙𝑜 𝑢𝑛𝑜 𝑖𝑛𝑣𝑒𝑐𝑒 𝑛𝑜𝑛 ℎ𝑎 𝑢𝑛 𝑏𝑟𝑖𝑐𝑖𝑜𝑙𝑜 𝑑𝑖 𝑚𝑎𝑔𝑖𝑎 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑒 𝑣𝑒𝑛𝑒 𝑔𝑙𝑖 𝑜𝑟𝑐ℎ𝑖. 𝑀𝑖 è 𝑝𝑖𝑎𝑐𝑖𝑢𝑡𝑎 𝑙'𝑖𝑑𝑒𝑎 𝑑𝑖 𝑆𝑎𝑟𝑎 𝑑𝑖 𝑎𝑐𝑐𝑒𝑛𝑛𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑎 𝑟𝑖𝑣𝑜𝑙𝑡𝑎 𝑑𝑒𝑔𝑙𝑖 𝑜𝑟𝑐ℎ𝑖 𝑣𝑒𝑟𝑠𝑜 𝑖𝑙 𝑚𝑜𝑛𝑑𝑜 𝑑𝑒𝑖 𝑚𝑎𝑔𝑖𝑐𝑖 𝑑𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑢𝑛𝑎 𝑝𝑜𝑠𝑠𝑖𝑏𝑖𝑙𝑖𝑡à 𝑎𝑖 "𝑐𝑎𝑡𝑡𝑖𝑣𝑖" 𝑝𝑒𝑟 𝑙𝑎 𝑠𝑒𝑐𝑜𝑛𝑑𝑎. "⠀
⠀
Inoltre sul blog potrete trovare una piccola intervista fatta all'autrice con un piccolo spoiler sul prossimo libro della serie!⠀
⠀
↪Quale genere prediligete?⠀
⠀
#myopinionerd #italianblogger #bloggeritalia #blogger #blog #recensioni #recensionivelocidilibri #recensionilibri #libro #libromania #leggere #leggendo #lettura #libreria #unlikeperunlibro #fallbookslike #commentandotime #leggerechepassione #autoriemergenti #collaborazione
Buongiorno cari lettori e buon inizio settimana, come avete passato questo fine settimana? Io sono riuscita a recuperare un po' di lettura arretrata della settimana📖⠀ ⠀ Oggi sul blog è uscita la recensione di 𝑁𝑒𝑚è𝑟𝑖𝑎. 𝐿𝑎 𝑠𝑒𝑐𝑜𝑛𝑑𝑎 𝑟𝑖𝑣𝑜𝑙𝑡𝑎 𝑑𝑒𝑔𝑙𝑖 𝑜𝑟𝑐ℎ𝑖 di Sara Cremini @lecronachedinemeria . Ringrazio Sara per la copia e i segnalibri semplicemente stupendi. 🥰⠀ ⠀ 𝑁𝑒𝑚è𝑟𝑖𝑎 è un romanzo di genere fantasy, il genere che prediligo e per questo motivo le mie aspettative erano molto alte, aspettative che sono state appagate dalla penna molto sintetica ma dettagliata di Sara.⠀ ⠀ Vi lascio un pezzo della recensione che trovate sul blog, cliccando sul link in bio:⠀ ⠀ "𝐼𝑙 𝑟𝑜𝑚𝑎𝑛𝑧𝑜 𝑓𝑎𝑛𝑡𝑎𝑠𝑦 𝑐ℎ𝑒 𝑐𝑖 𝑝𝑟𝑜𝑝𝑜𝑛𝑒 𝑆𝑎𝑟𝑎 è 𝑖𝑙 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑜 𝑑𝑖 𝑢𝑛𝑎 𝑠𝑒𝑟𝑖𝑒 " 𝐿𝑒 𝑐𝑟𝑜𝑛𝑎𝑐ℎ𝑒 𝑑𝑖 𝑁𝑒𝑚𝑒𝑟𝑖𝑎" . 𝐶𝑜𝑚𝑒 𝑠𝑖 𝑝𝑢ò 𝑖𝑛𝑡𝑢𝑖𝑟𝑒 𝑁𝑒𝑚𝑒𝑟𝑖𝑎 è 𝑖𝑙 𝑝𝑜𝑠𝑡𝑜 𝑐𝑟𝑒𝑎𝑡𝑜 𝑑𝑎𝑙𝑙'𝑎𝑢𝑡𝑟𝑖𝑐𝑒 𝑑𝑜𝑣𝑒 𝑣𝑖𝑣𝑜𝑛𝑜 𝑖 𝑠𝑢𝑜𝑖 𝑐𝑖𝑛𝑞𝑢𝑒 𝑝𝑜𝑝𝑜𝑙𝑖, 𝑞𝑢𝑎𝑡𝑡𝑟𝑜 𝑑𝑒𝑖 𝑞𝑢𝑎𝑙𝑖 𝑐𝑜𝑛 𝑝𝑜𝑡𝑒𝑟𝑖 𝑚𝑎𝑔𝑖𝑐𝑖 𝑒 𝑠𝑜𝑙𝑜 𝑢𝑛𝑜 𝑖𝑛𝑣𝑒𝑐𝑒 𝑛𝑜𝑛 ℎ𝑎 𝑢𝑛 𝑏𝑟𝑖𝑐𝑖𝑜𝑙𝑜 𝑑𝑖 𝑚𝑎𝑔𝑖𝑎 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑒 𝑣𝑒𝑛𝑒 𝑔𝑙𝑖 𝑜𝑟𝑐ℎ𝑖. 𝑀𝑖 è 𝑝𝑖𝑎𝑐𝑖𝑢𝑡𝑎 𝑙'𝑖𝑑𝑒𝑎 𝑑𝑖 𝑆𝑎𝑟𝑎 𝑑𝑖 𝑎𝑐𝑐𝑒𝑛𝑛𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑎 𝑟𝑖𝑣𝑜𝑙𝑡𝑎 𝑑𝑒𝑔𝑙𝑖 𝑜𝑟𝑐ℎ𝑖 𝑣𝑒𝑟𝑠𝑜 𝑖𝑙 𝑚𝑜𝑛𝑑𝑜 𝑑𝑒𝑖 𝑚𝑎𝑔𝑖𝑐𝑖 𝑑𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑢𝑛𝑎 𝑝𝑜𝑠𝑠𝑖𝑏𝑖𝑙𝑖𝑡à 𝑎𝑖 "𝑐𝑎𝑡𝑡𝑖𝑣𝑖" 𝑝𝑒𝑟 𝑙𝑎 𝑠𝑒𝑐𝑜𝑛𝑑𝑎. "⠀ ⠀ Inoltre sul blog potrete trovare una piccola intervista fatta all'autrice con un piccolo spoiler sul prossimo libro della serie!⠀ ⠀ ↪Quale genere prediligete?⠀ ⠀ #myopinionerd #italianblogger #bloggeritalia #blogger #blog #recensioni #recensionivelocidilibri #recensionilibri #libro #libromania #leggere #leggendo #lettura #libreria #unlikeperunlibro #fallbookslike #commentandotime #leggerechepassione #autoriemergenti #collaborazione
" SUCCESSE quel mattino. Il suo arrivo non fu un fulmine a ciel sereno. Ma non si può nemmeno dire che ci sia stato il tempo di prepararsi. Diciamo che fu come una nevicata quando la guardi con il naso all'insù: i fiocchi sembrano danzare a mezz'aria indeciso sul da farsi riempiono il cielo come fossero sospesi, ma in realtà ti arrivano addosso velocissimi e se non ci stai attento ti sommergono e ti entrano nel colletto".✒
.
Martin è un ragazzo molto intelligente, e solo questo gli permette di studiare nelle scuole più rinomate dell'Inghilterra, in mezzo a figli di papà e borghesia sfacciata. Incontra Ben Fitzmaurice, il ragazzo più ammirato della scuola e fa di tutto per diventare suo amico, tanto è che diventano inseparabili, quasi come fratelli. La loro amicizia continua anche nel tempo, piena di segreti di cui il ragazzo più povero si fa custode e che quello più ricco, che trasgredisce continuamente ogni regola. Ma quando molti anni dopo, ad un party organizzato per i quarant'anni di Ben verranno scoperchiate molte carte in tavola, questo rapporto di sudditanza verrà capovolto. .
.
Una lettura piacevole che ti tiene incollata dalla prima all'ultima pagina. La narrazione a più voci permette di entrare nella mente dei personaggi e scoprire emozioni e sentimenti che ti coinvolgeranno nei fatti. Il fulcro del romanzo sono proprio i rapporti interpersonali. Amore, amicizia, segreti e crudeltà... decisamente consigliato.
#IlParty
#ElizabethDay
📚
#carezzedinchiostro #frasi #frasibelle #quote #instaquote #bookblogger #bookstagrammer #bookstagramitalia #booklover #readers #consiglidilettura #recensionivelocidilibri #leggerechepassione #amoleggere #librichepassione #leggeresempre #reading #bookish
" SUCCESSE quel mattino. Il suo arrivo non fu un fulmine a ciel sereno. Ma non si può nemmeno dire che ci sia stato il tempo di prepararsi. Diciamo che fu come una nevicata quando la guardi con il naso all'insù: i fiocchi sembrano danzare a mezz'aria indeciso sul da farsi riempiono il cielo come fossero sospesi, ma in realtà ti arrivano addosso velocissimi e se non ci stai attento ti sommergono e ti entrano nel colletto".✒ . Martin è un ragazzo molto intelligente, e solo questo gli permette di studiare nelle scuole più rinomate dell'Inghilterra, in mezzo a figli di papà e borghesia sfacciata. Incontra Ben Fitzmaurice, il ragazzo più ammirato della scuola e fa di tutto per diventare suo amico, tanto è che diventano inseparabili, quasi come fratelli. La loro amicizia continua anche nel tempo, piena di segreti di cui il ragazzo più povero si fa custode e che quello più ricco, che trasgredisce continuamente ogni regola. Ma quando molti anni dopo, ad un party organizzato per i quarant'anni di Ben verranno scoperchiate molte carte in tavola, questo rapporto di sudditanza verrà capovolto. . . Una lettura piacevole che ti tiene incollata dalla prima all'ultima pagina. La narrazione a più voci permette di entrare nella mente dei personaggi e scoprire emozioni e sentimenti che ti coinvolgeranno nei fatti. Il fulcro del romanzo sono proprio i rapporti interpersonali. Amore, amicizia, segreti e crudeltà... decisamente consigliato. #IlParty #ElizabethDay 📚 #carezzedinchiostro #frasi #frasibelle #quote #instaquote #bookblogger #bookstagrammer #bookstagramitalia #booklover #readers #consiglidilettura #recensionivelocidilibri #leggerechepassione #amoleggere #librichepassione #leggeresempre #reading #bookish
~ PERSONE CHE DEVI CONOSCERE ~
Michela Murgia

Buon lunedì lettori 😄 🤗!
Altro titolo letto per la rubrica #unoscrittorealmese che vi consiglio!!!
Tante brevi storie di persone normalissime che hanno saputo tirare fuori il meglio di sé, regalando a mio avviso della SPERANZA in questo periodo tetro della nostra civiltà.
Troviamo persone amanti dei libri che hanno creato delle librerie/biblioteche ambulanti per far girare la cultura; persone che si battono ogni giorno per dare la possibilità ai meno abbienti di ricevere cure; persone che danno un aiuto senza pretendere nulla in cambio. Insomma uomini e donne che non avrei mai pensato esistessero se non si fosse raccontata la loro storia!
.
.
.
#unoscrittorealmese #michelamurgia #iosostengolebiblioteche #storiedipersone #igbook #recensionivelocidilibri #recensionilibri #librimania #daleggere #leggerefabene #bookworm #booklove #amoleggereilibri #bibliomania
~ PERSONE CHE DEVI CONOSCERE ~ Michela Murgia Buon lunedì lettori 😄 🤗! Altro titolo letto per la rubrica #unoscrittorealmese che vi consiglio!!! Tante brevi storie di persone normalissime che hanno saputo tirare fuori il meglio di sé, regalando a mio avviso della SPERANZA in questo periodo tetro della nostra civiltà. Troviamo persone amanti dei libri che hanno creato delle librerie/biblioteche ambulanti per far girare la cultura; persone che si battono ogni giorno per dare la possibilità ai meno abbienti di ricevere cure; persone che danno un aiuto senza pretendere nulla in cambio. Insomma uomini e donne che non avrei mai pensato esistessero se non si fosse raccontata la loro storia! . . . #unoscrittorealmese #michelamurgia #iosostengolebiblioteche #storiedipersone #igbook #recensionivelocidilibri #recensionilibri #librimania #daleggere #leggerefabene #bookworm #booklove #amoleggereilibri #bibliomania
...ogni Newlife 📚...”per me” Ha e Avrà sempre un qualcosa da donarmi...
Per scelta ognuno di noi può evitare certe letture...magari senza esagerare nei pensieri critici 😉....da evitare sempre, anche perché fortunatamente esiste ancora  il “libero arbitrio” su poche cose...e il non leggerlo  è e sarà sempre un pensiero già potente di dissenso...mi auguro ❤️...
In queste pagine sto assorbendo una giovane donna ferita...travolta dal dolore di nome Giulia.... purtroppo per molti...questo è offuscato perché uno dei suoi peggior difetti  è...il suo cognome De Lellis  con i suoi fili invisibili che si ramificano ben saldi su certi dogmi “social”....
Cosa ne penso a metà Newlife? Io non mi offusco...dai limiti o altro 📚😍...mai! 
Buon inizio settimana ❤️📚
“Le corna stanno bene su tutto - ma io stavo bene senza! “ di Giulia de Lellis con Stella Pulpo, ed. Mondadori @librimondadori 📚❤️ ottatantasettesima lettura 2019 📚❤️... #libri #librichepassione #dediche #scrittriceitaliana #divoratricedinewlife #libri #libro #tempoperilibri #leggere #lettrice #libridaleggere #booklover #bookgrammer #instalibriovunque #instalibri #letturachepassione #amoleggere #leggeresempre #mipiaceleggere  #ticonsigliounlibro #timostrounlibro #consigliodilettura #bookbloggeritalia #libriconsigliati #romanzodaleggere  #libribellissimi #ioleggodavvero #bibliofilia #romanzoitaliano #recensionivelocidilibri
...ogni Newlife 📚...”per me” Ha e Avrà sempre un qualcosa da donarmi... Per scelta ognuno di noi può evitare certe letture...magari senza esagerare nei pensieri critici 😉....da evitare sempre, anche perché fortunatamente esiste ancora il “libero arbitrio” su poche cose...e il non leggerlo è e sarà sempre un pensiero già potente di dissenso...mi auguro ❤️... In queste pagine sto assorbendo una giovane donna ferita...travolta dal dolore di nome Giulia.... purtroppo per molti...questo è offuscato perché uno dei suoi peggior difetti è...il suo cognome De Lellis con i suoi fili invisibili che si ramificano ben saldi su certi dogmi “social”.... Cosa ne penso a metà Newlife? Io non mi offusco...dai limiti o altro 📚😍...mai! Buon inizio settimana ❤️📚 “Le corna stanno bene su tutto - ma io stavo bene senza! “ di Giulia de Lellis con Stella Pulpo, ed. Mondadori @librimondadori 📚❤️ ottatantasettesima lettura 2019 📚❤️... #libri #librichepassione #dediche #scrittriceitaliana #divoratricedinewlife #libri #libro #tempoperilibri #leggere #lettrice #libridaleggere #booklover #bookgrammer #instalibriovunque #instalibri #letturachepassione #amoleggere #leggeresempre #mipiaceleggere #ticonsigliounlibro #timostrounlibro #consigliodilettura #bookbloggeritalia #libriconsigliati #romanzodaleggere #libribellissimi #ioleggodavvero #bibliofilia #romanzoitaliano #recensionivelocidilibri
Aspettative altissime, un po' deluse dopo la lettura. 
Una coppia di giornalisti indaga su una serie di strane morti. Che sia opera di un serial killer? 
I protagonisti sono ben delineati e offrono uno spaccato interessante sul mondo del giornalismo. I capitoli si susseguono rapidi e danno un ritmo incalzante alla narrazione.

Eppure a un certo punto mi sono persa. Forse manca un po' di mordente, ho fatto fatica a finirlo. 
#dariocorrenti librithriller librigialli #instabooks #instalibri #bookblogger #booklover #recensionivelocidilibri #consiglidilettura #libri #leggerechepassione #leggere
Aspettative altissime, un po' deluse dopo la lettura. Una coppia di giornalisti indaga su una serie di strane morti. Che sia opera di un serial killer? I protagonisti sono ben delineati e offrono uno spaccato interessante sul mondo del giornalismo. I capitoli si susseguono rapidi e danno un ritmo incalzante alla narrazione. Eppure a un certo punto mi sono persa. Forse manca un po' di mordente, ho fatto fatica a finirlo. #dariocorrenti librithriller librigialli #instabooks #instalibri #bookblogger #booklover #recensionivelocidilibri #consiglidilettura #libri #leggerechepassione #leggere
...l’autrice ci porta in un viaggio attraverso la storia di Milano e dell’Italia, un periodo di guerre tra guelfi e ghibellini, dove l’instabilità politica diventa quasi un leitmotiv costante, e il potere della famiglia è minacciato, non solo esternamente ma anche internamente, attraverso tradimenti che lasciano strascichi indelebili.
Il suo stile, rigoroso dal punto di vista storico, si mescola all’invenzione letteraria a tal punto che, sembra effettivamente che i consigli di famiglia, le chiacchiere tra cognate, gli incontri con l’imperatore e gli altri rappresentanti delle grandi famiglie legate ai Visconti, non possano essersi svolte diversamente
La recensione completa,la potete leggere sul blog tsd.altervista.org.
#thrillerstoriciedintorni #romanzistorici #romanzistoricidipendente #thrillerstorici #ticonsigliounlibro #recensionivelocidilibri #recensioni #libri #letturatime #leggeremania #igbooks #libromania #leggereovunque #amoleggere #booklovers #instalibri #lettori #leggeresempre #librichepassione #amoleggereilibri #romanzostorico #instabooks #bookworm #ioleggoperchè #recensionilibri #libriconsigliati #bookstagramitalia #giallistorici #narrativastorica #libristorici
...l’autrice ci porta in un viaggio attraverso la storia di Milano e dell’Italia, un periodo di guerre tra guelfi e ghibellini, dove l’instabilità politica diventa quasi un leitmotiv costante, e il potere della famiglia è minacciato, non solo esternamente ma anche internamente, attraverso tradimenti che lasciano strascichi indelebili. Il suo stile, rigoroso dal punto di vista storico, si mescola all’invenzione letteraria a tal punto che, sembra effettivamente che i consigli di famiglia, le chiacchiere tra cognate, gli incontri con l’imperatore e gli altri rappresentanti delle grandi famiglie legate ai Visconti, non possano essersi svolte diversamente La recensione completa,la potete leggere sul blog tsd.altervista.org. #thrillerstoriciedintorni #romanzistorici #romanzistoricidipendente #thrillerstorici #ticonsigliounlibro #recensionivelocidilibri #recensioni #libri #letturatime #leggeremania #igbooks #libromania #leggereovunque #amoleggere #booklovers #instalibri #lettori #leggeresempre #librichepassione #amoleggereilibri #romanzostorico #instabooks #bookworm #ioleggoperchè #recensionilibri #libriconsigliati #bookstagramitalia #giallistorici #narrativastorica #libristorici
"L'esercito era morto. Il panico si diffondeva ovunque e gli ufficiali impopolari venivano uccisi dai loro uomini. I soldati non vedevano altro modo di sistemare i conti e facevano rappresaglie per i lunghi anni di schiavitù, infilando pallottole nella nuca dei loro ex comandanti".
La recensione di Ste Dussoni su www.booklandia.it
#booklandia #libridaleggere #libriconsigliati #libri  #aforismi #frasiitaliane #parole #librisulcomodino #libridine #libriamoci #libridaleggereassolutamente #autori #recensionivelocidilibri #consiglidilettura  #ioleggo #lettrice #recensionidilibri #longanesieditore #hansdormann
"L'esercito era morto. Il panico si diffondeva ovunque e gli ufficiali impopolari venivano uccisi dai loro uomini. I soldati non vedevano altro modo di sistemare i conti e facevano rappresaglie per i lunghi anni di schiavitù, infilando pallottole nella nuca dei loro ex comandanti". La recensione di Ste Dussoni su www.booklandia.it #booklandia #libridaleggere #libriconsigliati #libri #aforismi #frasiitaliane #parole #librisulcomodino #libridine #libriamoci #libridaleggereassolutamente #autori #recensionivelocidilibri #consiglidilettura #ioleggo #lettrice #recensionidilibri #longanesieditore #hansdormann
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Ciao Ragazzi sono stata un po’ impegnata, oggi finalmente riesco a parlarvi del secondo e del terzo libro della saga L’Attaversaspecchi.
Questa saga ha un potere sul lettore che pochi libri hanno, la necessità di continuare a leggere senza fermarti è impellente. Ti trascina in questo mondo immaginario fatto sopratutto da intrighi e misteri che si infittiscono sempre di più in ogni libro. Nonostante ciò la lettura non diventa pesante e non ti annoia anzi, ti porta a voler conoscere ad ogni costo la verità. Una verità che ci verrà svelata solo nell’ultimo libro quindi sarà un vero BOOM! 
Sono sempre più innamorata di Ophelia mi piace tantissimo il suo carattere perché a modo suo è davvero un eroina, soprattutto se c’è da sopportare Thor che scusatemi ma io ancora non lo digerisco. 
Sono curiosa di sapere anche le vostre opinioni... 😊

#fidanzatidellinverno#gliscomparsidichiardiluna#lamemoriadibabel#christelledabos#edizionieo#attraversaspecchi#riflesso#libridaleggere#libri#book#bookstagra#booklover#consigliati#recensioni#recensionivelocidilibri#leggere#reading#fantasy#letteraturafrancese#intrighi#misteri#tradimento#bugie#mitologia#divinità#romance#woman 💪🏻#consigli#november#chooseyourbook
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ Ciao Ragazzi sono stata un po’ impegnata, oggi finalmente riesco a parlarvi del secondo e del terzo libro della saga L’Attaversaspecchi. Questa saga ha un potere sul lettore che pochi libri hanno, la necessità di continuare a leggere senza fermarti è impellente. Ti trascina in questo mondo immaginario fatto sopratutto da intrighi e misteri che si infittiscono sempre di più in ogni libro. Nonostante ciò la lettura non diventa pesante e non ti annoia anzi, ti porta a voler conoscere ad ogni costo la verità. Una verità che ci verrà svelata solo nell’ultimo libro quindi sarà un vero BOOM! Sono sempre più innamorata di Ophelia mi piace tantissimo il suo carattere perché a modo suo è davvero un eroina, soprattutto se c’è da sopportare Thor che scusatemi ma io ancora non lo digerisco. Sono curiosa di sapere anche le vostre opinioni... 😊 #fidanzatidellinverno#gliscomparsidichiardiluna#lamemoriadibabel#christelledabos#edizionieo#attraversaspecchi#riflesso#libridaleggere#libri#book#bookstagra#booklover#consigliati#recensioni#recensionivelocidilibri#leggere#reading#fantasy#letteraturafrancese#intrighi#misteri#tradimento#bugie#mitologia#divinità#romance#woman 💪🏻#consigli#november#chooseyourbook
"Idi di Marzo" Valerio Massimo Manfredi .

VOTO: 6,5 .

COMMENTO: è un romanzo piuttosto breve ma ha una sua profondità. La trama è abbastanza intricata, forse anche troppo. Ho trovato la narrazione piuttosto fredda, un po' distaccata, emotivamente non mi ha coinvolto molto. Complessivamente una piacevole lettura, istruttiva, ma non sempre chiarissima e, in generale, poco coinvolgente .

CITAZIONE: più grande è il tuo potere più forte è l'invidia, più grande è il tuo valore più forte è l'odio .

DESCRIZIONE: Roma, inizi di marzo del 44 a.C. Caio Giulio Cesare, il pontefice massimo, il dittatore perpetuo, l'invincibile capo militare che ha assoggettato il mondo alla legge romana, è un uomo di cinquantasei anni, solo in apparenza nel pieno della sua prestanza fisica e psichica. In realtà è stanco e malato, una belva fiaccata e rinchiusa nella gabbia dei propri incubi spaventosi. La missione di cui si sente investito - chiudere la sanguinosa stagione delle guerre fratricide, riconciliare le fazioni, salvare il mondo e la civiltà di Roma vacilla paurosamente sotto i colpi dei complotti di palazzo, orditi da chi vede in lui il tiranno efferato, colpevole, dopo lo strappo del Rubicone, di aver messo per sempre fine alla libertà della repubblica. Cesare è come paralizzato, incapace di reggere sulle spalle il peso di un potere immenso e cerca rifugio nella preparazione dell'ennesima campagna bellica, quella contro i Parti. Ma la logica politica della congiura definitiva incalza implacabile e neppure il sacrificio eroico di Publio Sestio, il più fedele legionario di Cesare, compagno di mille battaglie, che si lancia lungo le strade che portano a Roma in una spasmodica corsa contro il tempo per tentare di salvargli la vita, né la cura devota e amorevole della moglie Calpurnia, le attenzioni dell'amante Servilia e del medico Antistio riusciranno a disinnescarla. I presagi si compiranno, le Idi di marzo deflagreranno e il mondo non sarà più lo stesso.

#bookblogger #booklover #books #book #bookstagram #libro #library #libridaleggere #librichepassione #libri #ticonsigliounlibro #recensioni #recensionivelocidilibri #reading #recensionilibri
"Idi di Marzo" Valerio Massimo Manfredi . VOTO: 6,5 . COMMENTO: è un romanzo piuttosto breve ma ha una sua profondità. La trama è abbastanza intricata, forse anche troppo. Ho trovato la narrazione piuttosto fredda, un po' distaccata, emotivamente non mi ha coinvolto molto. Complessivamente una piacevole lettura, istruttiva, ma non sempre chiarissima e, in generale, poco coinvolgente . CITAZIONE: più grande è il tuo potere più forte è l'invidia, più grande è il tuo valore più forte è l'odio . DESCRIZIONE: Roma, inizi di marzo del 44 a.C. Caio Giulio Cesare, il pontefice massimo, il dittatore perpetuo, l'invincibile capo militare che ha assoggettato il mondo alla legge romana, è un uomo di cinquantasei anni, solo in apparenza nel pieno della sua prestanza fisica e psichica. In realtà è stanco e malato, una belva fiaccata e rinchiusa nella gabbia dei propri incubi spaventosi. La missione di cui si sente investito - chiudere la sanguinosa stagione delle guerre fratricide, riconciliare le fazioni, salvare il mondo e la civiltà di Roma vacilla paurosamente sotto i colpi dei complotti di palazzo, orditi da chi vede in lui il tiranno efferato, colpevole, dopo lo strappo del Rubicone, di aver messo per sempre fine alla libertà della repubblica. Cesare è come paralizzato, incapace di reggere sulle spalle il peso di un potere immenso e cerca rifugio nella preparazione dell'ennesima campagna bellica, quella contro i Parti. Ma la logica politica della congiura definitiva incalza implacabile e neppure il sacrificio eroico di Publio Sestio, il più fedele legionario di Cesare, compagno di mille battaglie, che si lancia lungo le strade che portano a Roma in una spasmodica corsa contro il tempo per tentare di salvargli la vita, né la cura devota e amorevole della moglie Calpurnia, le attenzioni dell'amante Servilia e del medico Antistio riusciranno a disinnescarla. I presagi si compiranno, le Idi di marzo deflagreranno e il mondo non sarà più lo stesso. #bookblogger #booklover #books #book #bookstagram #libro #library #libridaleggere #librichepassione #libri #ticonsigliounlibro #recensioni #recensionivelocidilibri #reading #recensionilibri
•Sei curioso di sapere cosa é stato scritto di Edo fino ad ora?🙂 vai all’icona sulla destra, quella dei post in cui Edo Da Vinci è stato taggato e....buona lettura👋🏻💁🏻‍♀️
#edodavinci #albatrosilfilo #albatrosilfiloedizioni #gruppoalbatrosilfilo #letturatime #leggerechepassione #leggerefabene #crescereinsieme #letturaincorso #didatticamente #arteperte #artepertutti #arteperbambini #bambinibellissimi #recensionivelocidilibri
•Sei curioso di sapere cosa é stato scritto di Edo fino ad ora?🙂 vai all’icona sulla destra, quella dei post in cui Edo Da Vinci è stato taggato e....buona lettura👋🏻💁🏻‍♀️ #edodavinci #albatrosilfilo #albatrosilfiloedizioni #gruppoalbatrosilfilo #letturatime #leggerechepassione #leggerefabene #crescereinsieme #letturaincorso #didatticamente #arteperte #artepertutti #arteperbambini #bambinibellissimi #recensionivelocidilibri
"Mio nonno era innamorato del profumo delle donne. Ne portava gli aromi come anelli attorno alle dita e sulla punta della lingua come parole – combinazioni inconsuete di odori consueti"
#tuleggitroppohermione
"Mio nonno era innamorato del profumo delle donne. Ne portava gli aromi come anelli attorno alle dita e sulla punta della lingua come parole – combinazioni inconsuete di odori consueti" #tuleggitroppohermione
Corpi al sole - Agatha Christie VOTO: 7/10 ____________________________________________
RECENSIONE: Completamente fuori stagione, pubblico la recensione di un bel giallo da ombrellone: Corpi al sole di Agatha Christie :-) A pare mio è nella Top 10 dei romanzi della Christie, pur distanziandosi non di poco dalla mia attuale top 3 “Christiana” (Akroyd, Orientexpress e 10 piccoli indiani). Il libro scorre velocissimo ed è una lettura molto facile e leggera. Come al solito, l’ambientazione, in tipico stile Agatha Christie, è particolare e in questo caso molto British. Poirot come al solito non delude,così come i diversi personaggi dipinti con estrema precisione dall’autrice.
#readchristie2019 #agathachristie #recensionivelocidilibri #giallidaleggere #librigialli #librithriller #giallimondadori
Corpi al sole - Agatha Christie VOTO: 7/10 ____________________________________________ RECENSIONE: Completamente fuori stagione, pubblico la recensione di un bel giallo da ombrellone: Corpi al sole di Agatha Christie :-) A pare mio è nella Top 10 dei romanzi della Christie, pur distanziandosi non di poco dalla mia attuale top 3 “Christiana” (Akroyd, Orientexpress e 10 piccoli indiani). Il libro scorre velocissimo ed è una lettura molto facile e leggera. Come al solito, l’ambientazione, in tipico stile Agatha Christie, è particolare e in questo caso molto British. Poirot come al solito non delude,così come i diversi personaggi dipinti con estrema precisione dall’autrice. #readchristie2019 #agathachristie #recensionivelocidilibri #giallidaleggere #librigialli #librithriller #giallimondadori
RECENSIONE RIMANI CON ME 5/5 🌟 
Genere: Romance/ New Adult 
Autrice: J.Lynn •
•
•
Uno dei miei libri preferite. Uno dei migliori di questa serie e di questa autrice. La storia tra Calla e Jax mi ha fatto emozionare dall’inizio alla fine. Rispetto a Ti Aspettavo e Stai qui con me ci si immerge in un mondo completamente diverso. I colpi di scena sono all’ordine del giorno e si parla di due protagonisti imperfetti, dove la diversità viene accettata e il dolore condiviso con le persone che si amano. Delle scene mi hanno fatto venire i brividi ed emozionato. Personaggi descritti alla perfezione, con un loro carattere ben preciso. L’autrice si esprime in maniera semplice rendendo la lettura scorrevole, ma per niente scontata. 
Il fatto che si siamo viste le altre coppie in un’altro contesto (Avery e Cam; Tess e Jace) mi ha fatto molto piacere. Amo infinitamente ogni coppia. *
*
*
*
TRAMA: Da quella maledetta notte, Calla ha vissuto in un limbo di dolore e rimpianti. Un limbo in cui è uscita solo grazie all’Universitá che le ha offerto una seconda occasione. Fino a quando non scopre che la madre le ha prosciugato il conto, rendendo impossibile la sua iscrizione all’ultimo anno. La giovane é costretta ad andare a casa e ad affrontare la madre che ancora una volta rischia di distruggerle i sogni. Tuttavia, dietro il bancone gestito dalla madre, trova Jax James. Ammalianti occhi azzurri e fisico mozzafiato. Jax é una distrazione che Calla non si può permettere in un momento simile. Jax però, non ha intenzione di farsi da parte. *
*
*
*
Qualche domanda per voi: lo avete letto? Qual’é la vostra coppia preferita della serie? Io amo tutti 😂😘 Ps: Non potevo non mettere Simba 🥰😍 a voi piacciono le POP? I Disney? #romance #recensionivelocidilibri #recensionilibri #books #book #bookhaul #bookstagram #booklover #bookstagrammer #libri #rimaniconme #jlynn #pop #simba #releone
RECENSIONE RIMANI CON ME 5/5 🌟 Genere: Romance/ New Adult Autrice: J.Lynn • • • Uno dei miei libri preferite. Uno dei migliori di questa serie e di questa autrice. La storia tra Calla e Jax mi ha fatto emozionare dall’inizio alla fine. Rispetto a Ti Aspettavo e Stai qui con me ci si immerge in un mondo completamente diverso. I colpi di scena sono all’ordine del giorno e si parla di due protagonisti imperfetti, dove la diversità viene accettata e il dolore condiviso con le persone che si amano. Delle scene mi hanno fatto venire i brividi ed emozionato. Personaggi descritti alla perfezione, con un loro carattere ben preciso. L’autrice si esprime in maniera semplice rendendo la lettura scorrevole, ma per niente scontata. Il fatto che si siamo viste le altre coppie in un’altro contesto (Avery e Cam; Tess e Jace) mi ha fatto molto piacere. Amo infinitamente ogni coppia. * * * * TRAMA: Da quella maledetta notte, Calla ha vissuto in un limbo di dolore e rimpianti. Un limbo in cui è uscita solo grazie all’Universitá che le ha offerto una seconda occasione. Fino a quando non scopre che la madre le ha prosciugato il conto, rendendo impossibile la sua iscrizione all’ultimo anno. La giovane é costretta ad andare a casa e ad affrontare la madre che ancora una volta rischia di distruggerle i sogni. Tuttavia, dietro il bancone gestito dalla madre, trova Jax James. Ammalianti occhi azzurri e fisico mozzafiato. Jax é una distrazione che Calla non si può permettere in un momento simile. Jax però, non ha intenzione di farsi da parte. * * * * Qualche domanda per voi: lo avete letto? Qual’é la vostra coppia preferita della serie? Io amo tutti 😂😘 Ps: Non potevo non mettere Simba 🥰😍 a voi piacciono le POP? I Disney? #romance #recensionivelocidilibri #recensionilibri #books #book #bookhaul #bookstagram #booklover #bookstagrammer #libri #rimaniconme #jlynn #pop #simba #releone
🔥🔥🔥 UNPOPULAR OPINION 🔥🔥🔥⠀
#domenicaadelphi ⠀
⠀⠀⠀
New England.
Un’inusuale libreria rosa, una libraia non da meno, Helen. 
Un variegato ventaglio di clienti e commessi, tra cui Johnny -non vi anticipo nulla su di lui, se non che lo amerete!-.
Nella quotidianità di una qualsiasi giornata in quel di Pequot una lettera d’amore sbuca fra la posta. 
Non un mittente, non un destinatario; solo due appellativi: “Capra” e “Montone”. Ed è proprio questo mistero a smuovere i pensieri della nostra Helen, ormai irrimediabilmente sedotta dalla passione dei due amanti senza volto, si potrebbe dire ossessionata.
Al pari di un amante, la lettera si insinuerà sempre più non solo nella vita di questa smaliziata libraia, ma nelle vite di tutti, facendo così partire la “meccanica del cuore” dell’intera Pequot.
Sicuramente, citando l’Adelphiedizioni, questo romanzo smaliziato e incantevole, capace di sedurre come una lettera d’amore, ci introduce con leggerezza a una difficile arte – quella di saper essere romantici senza perdere l’ironia.

Vero e proprio tesoro che mi ha tenuta con il fiato sospeso, mi ha catturata e mi ha fatto desiderare di sapere sempre di più, pagina dopo pagina, tanto da arrivare a leggerlo in brevissimo tempo!
Ho amato Helen, l’ho odiata.
L’ho compresa, l’ho biasimata. 
Ho percepito le parole contenute nella lettera come mie, me ne sono follemente innamorata! 
Sono stata Capra, sono stata Montone. 
Ho vissuto a Pequot, ho conosciuto le persone che la abitavano, ho passeggiato per quelle strade e sostato nella piccola libreria rosa in cui Amore regnava sovrano.
Insomma, La lettera d’amore è uno di quei libri che o ami o odi...ed io lo amavo, lo giuro...se non fosse stato per il finale!
So che molti di voi mi linceranno per quanto segue (non me ne vogliate, vi prego), ma ho davvero percepito questo finale come la nota stonata in una meravigliosa sinfonia.
Non mi ha emozionata, non mi ha stupita e tantomeno l’ho percepito come il finale degno di un inno all’Amore quale è l’intero libro!

E voi, cari lettori, cosa ne pensate? 
Quanto influisce un cattivo finale in un buon libro?
🔥🔥🔥 UNPOPULAR OPINION 🔥🔥🔥⠀ #domenicaadelphi ⠀ ⠀⠀⠀ New England. Un’inusuale libreria rosa, una libraia non da meno, Helen. Un variegato ventaglio di clienti e commessi, tra cui Johnny -non vi anticipo nulla su di lui, se non che lo amerete!-. Nella quotidianità di una qualsiasi giornata in quel di Pequot una lettera d’amore sbuca fra la posta. Non un mittente, non un destinatario; solo due appellativi: “Capra” e “Montone”. Ed è proprio questo mistero a smuovere i pensieri della nostra Helen, ormai irrimediabilmente sedotta dalla passione dei due amanti senza volto, si potrebbe dire ossessionata. Al pari di un amante, la lettera si insinuerà sempre più non solo nella vita di questa smaliziata libraia, ma nelle vite di tutti, facendo così partire la “meccanica del cuore” dell’intera Pequot. Sicuramente, citando l’Adelphiedizioni, questo romanzo smaliziato e incantevole, capace di sedurre come una lettera d’amore, ci introduce con leggerezza a una difficile arte – quella di saper essere romantici senza perdere l’ironia. Vero e proprio tesoro che mi ha tenuta con il fiato sospeso, mi ha catturata e mi ha fatto desiderare di sapere sempre di più, pagina dopo pagina, tanto da arrivare a leggerlo in brevissimo tempo! Ho amato Helen, l’ho odiata. L’ho compresa, l’ho biasimata. Ho percepito le parole contenute nella lettera come mie, me ne sono follemente innamorata! Sono stata Capra, sono stata Montone. Ho vissuto a Pequot, ho conosciuto le persone che la abitavano, ho passeggiato per quelle strade e sostato nella piccola libreria rosa in cui Amore regnava sovrano. Insomma, La lettera d’amore è uno di quei libri che o ami o odi...ed io lo amavo, lo giuro...se non fosse stato per il finale! So che molti di voi mi linceranno per quanto segue (non me ne vogliate, vi prego), ma ho davvero percepito questo finale come la nota stonata in una meravigliosa sinfonia. Non mi ha emozionata, non mi ha stupita e tantomeno l’ho percepito come il finale degno di un inno all’Amore quale è l’intero libro! E voi, cari lettori, cosa ne pensate? Quanto influisce un cattivo finale in un buon libro?
Così, senza nessun preavviso nè tanto meno richiesta tornano le #recensionivelocidilibri ⁣
Rigorosamente dall’alto verso il basso⁣
⬇️⁣
⁣
🇸🇮 Si! Uno sguardo nuovo, emotivo sulle eredità della Jugoguerra.⁣
🇹🇷 Ci sta..Raffinato, forse troppo.⁣
🇮🇪 Su dai, talento tanto però 2 romanzi sullo stesso binario.⁣
🇮🇹Si viaggia sul divano! Se @ledep è il primo Italiano mai pubblicato per @iperborea un motivo ci sarà.⁣
🇺🇸 Va beh.. il Don si può confrontare solo con il don stesso. Appena sotto #ilpoteredelcane decisamente sopra a #ilcartello.⁣
🇯🇵/ 🇺🇸 Zzz , ci ho provato non mi ha mai preso.⁣
🇫🇷 SI, IL noir in poche pagine. ⁣
▪️⁣
▪️⁣
▪️⁣
▪️⁣
#leggere #vitadalibraio #jugoslaviaterramia #labirinto #illibrodeivulcanidislanda #ilconfine #parlarnetraamici #sallyrooney #donwinslow #naviperdute #ilmontacarichi #noir #bookstagram #rencensioni #libri #goranvojnovic #federicdard #forumeditrice #burhansönmez #islanda #libridaleggere
Così, senza nessun preavviso nè tanto meno richiesta tornano le #recensionivelocidilibri ⁣ Rigorosamente dall’alto verso il basso⁣ ⬇️⁣ ⁣ 🇸🇮 Si! Uno sguardo nuovo, emotivo sulle eredità della Jugoguerra.⁣ 🇹🇷 Ci sta..Raffinato, forse troppo.⁣ 🇮🇪 Su dai, talento tanto però 2 romanzi sullo stesso binario.⁣ 🇮🇹Si viaggia sul divano! Se @ledep è il primo Italiano mai pubblicato per @iperborea un motivo ci sarà.⁣ 🇺🇸 Va beh.. il Don si può confrontare solo con il don stesso. Appena sotto #ilpoteredelcane decisamente sopra a #ilcartello.⁣ 🇯🇵/ 🇺🇸 Zzz , ci ho provato non mi ha mai preso.⁣ 🇫🇷 SI, IL noir in poche pagine. ⁣ ▪️⁣ ▪️⁣ ▪️⁣ ▪️⁣ #leggere #vitadalibraio #jugoslaviaterramia #labirinto #illibrodeivulcanidislanda #ilconfine #parlarnetraamici #sallyrooney #donwinslow #naviperdute #ilmontacarichi #noir #bookstagram #rencensioni #libri #goranvojnovic #federicdard #forumeditrice #burhansönmez #islanda #libridaleggere
RECENSIONE del libro NEXT LEVEL TO EDEN di LULLABY in collaborazione con @chiararostagno (link in bio per recensione completa) SINOSSI: Invitta trascorre gran parte del suo tempo in solitudine, in cima al vecchio palazzo dove vive, con lo sguardo che si perde all’orizzonte e nel cuore una struggente nostalgia per il padre che l’ha abbandonata.In seguito al ritrovamento del cadavere della madre in un albergo a ore, la sua mente precipita in un incubo fatto di ricordi e visioni sconvolgenti che la fanno dubitare della realtà stessa in cui vive.Sandino, fratello di Invitta, geniale top player del gioco online “Next Level to Eden”, scompare dalla sua camera, dalla quale non usciva da mesi, senza lasciare traccia.Una protagonista giovanissima e introversa, un gioco online che influenza la psiche dei giocatori, una realtà enigmatica di cui Invitta dovrà trovare la chiave di decrittazione.
RECENSIONE:
La protagonista del romanzo è Invitta, una ragazza difficile, con un passato alle spalle pieno di dolore[..] #booksintheheart #thrillerbooks #thrillerpsicologico #scrittriceitaliana #bookstagram #bookblogger #booklover #bookphotography #ticonsigliounlibro #recensionivelocidilibri #collaboration #nextleveltoeden
RECENSIONE del libro NEXT LEVEL TO EDEN di LULLABY in collaborazione con @chiararostagno (link in bio per recensione completa) SINOSSI: Invitta trascorre gran parte del suo tempo in solitudine, in cima al vecchio palazzo dove vive, con lo sguardo che si perde all’orizzonte e nel cuore una struggente nostalgia per il padre che l’ha abbandonata.In seguito al ritrovamento del cadavere della madre in un albergo a ore, la sua mente precipita in un incubo fatto di ricordi e visioni sconvolgenti che la fanno dubitare della realtà stessa in cui vive.Sandino, fratello di Invitta, geniale top player del gioco online “Next Level to Eden”, scompare dalla sua camera, dalla quale non usciva da mesi, senza lasciare traccia.Una protagonista giovanissima e introversa, un gioco online che influenza la psiche dei giocatori, una realtà enigmatica di cui Invitta dovrà trovare la chiave di decrittazione. RECENSIONE: La protagonista del romanzo è Invitta, una ragazza difficile, con un passato alle spalle pieno di dolore[..] #booksintheheart #thrillerbooks #thrillerpsicologico #scrittriceitaliana #bookstagram #bookblogger #booklover #bookphotography #ticonsigliounlibro #recensionivelocidilibri #collaboration #nextleveltoeden
Buona domenica piovosa amici lettori!!
Oggi, finalmente, vi parlo di questo grande classico che, tra alti e bassi, mi ha tenuta impegnata per circa due mesi. "Cime tempestose" è un romanzo dell'ottocento, ambientato nella brughiera inglese, che affronta temi come l'amore, l'odio, la solitudine e la vendetta.
I protagonisti principali di questa storia tormentata sono Heathcliff e Catherine, e la narrazione dei fatti avviene tramite flashback, modalità che non amo particolarmente ma che devo dire in questo romanzo viene sviluppata egregiamente. 
Tutta la storia è raccontata in maniera impeccabile, e per essere un "classico" il libro scorre comunque abbastanza velocemente ma, mi duole dirlo, di questo romanzo ( verso il quale nutrivo altissime aspettative) ho amato solo le ambientazioni selvagge e malinconiche della brughiera inglese.

Non ho amato il personaggio di Heathcliff, un uomo rozzo dai modi rudi (mi domando come una donna possa innamorarsi di un essere così...) e ho amato ancor meno Catherine, volubile, infantile, che più viene trattata male da Heathcliff e più ne è succube.

Durante tutta la storia il livello di tensione, non solo tra i due protagonisti principali ma anche tra gli altri personaggi, è sempre altissimo e questo ha fatto si che io arrivassi (finalmente oserei dire) a fine lettura quasi snervata dal tanto odio che trapela dalle pagine di questo libro (sicuramente questa è una conferma della bravura di Emily Bronte). Ciliegina sulla torta il finale che non mi è piaciuto,  ma  capisco che forse era l'unico modo per far terminare questa "storia d'amore" (la vogliamo definire così??) travagliata.

Purtroppo Cime tempestose non mi ha toccato il cuore come speravo, ma sono comunque contenta di aver letto questo classico che  è stato ad aspettarmi nella mia libreria per dieci anni (ci ho messo tempo ma alla fine ce l'ho fatta😅😅😅). Voi lo avete letto?Vi è piaciuto?

#cimetempestose #classico #ioleggo #ioleggoetu #leggiamo #emilybronte #vivalalettura #lalettura #lettori #lettura #recensionivelocidilibri #recensionilibri #recensionelibri #recensionelibro #laletturanonèsolitudine #mipiaceleggere #leggeresempre #bookstagram #bookstagramitalia
Buona domenica piovosa amici lettori!! Oggi, finalmente, vi parlo di questo grande classico che, tra alti e bassi, mi ha tenuta impegnata per circa due mesi. "Cime tempestose" è un romanzo dell'ottocento, ambientato nella brughiera inglese, che affronta temi come l'amore, l'odio, la solitudine e la vendetta. I protagonisti principali di questa storia tormentata sono Heathcliff e Catherine, e la narrazione dei fatti avviene tramite flashback, modalità che non amo particolarmente ma che devo dire in questo romanzo viene sviluppata egregiamente. Tutta la storia è raccontata in maniera impeccabile, e per essere un "classico" il libro scorre comunque abbastanza velocemente ma, mi duole dirlo, di questo romanzo ( verso il quale nutrivo altissime aspettative) ho amato solo le ambientazioni selvagge e malinconiche della brughiera inglese. Non ho amato il personaggio di Heathcliff, un uomo rozzo dai modi rudi (mi domando come una donna possa innamorarsi di un essere così...) e ho amato ancor meno Catherine, volubile, infantile, che più viene trattata male da Heathcliff e più ne è succube. Durante tutta la storia il livello di tensione, non solo tra i due protagonisti principali ma anche tra gli altri personaggi, è sempre altissimo e questo ha fatto si che io arrivassi (finalmente oserei dire) a fine lettura quasi snervata dal tanto odio che trapela dalle pagine di questo libro (sicuramente questa è una conferma della bravura di Emily Bronte). Ciliegina sulla torta il finale che non mi è piaciuto, ma capisco che forse era l'unico modo per far terminare questa "storia d'amore" (la vogliamo definire così??) travagliata. Purtroppo Cime tempestose non mi ha toccato il cuore come speravo, ma sono comunque contenta di aver letto questo classico che è stato ad aspettarmi nella mia libreria per dieci anni (ci ho messo tempo ma alla fine ce l'ho fatta😅😅😅). Voi lo avete letto?Vi è piaciuto? #cimetempestose #classico #ioleggo #ioleggoetu #leggiamo #emilybronte #vivalalettura #lalettura #lettori #lettura #recensionivelocidilibri #recensionilibri #recensionelibri #recensionelibro #laletturanonèsolitudine #mipiaceleggere #leggeresempre #bookstagram #bookstagramitalia
VILÙPERA ha raggiuNto 22 reciNzioni.
CoNsideraNdo che ne abbiamo veNdute più di 300, ne maNcano aNcora 278.
Se 666 un vero fratello di Taglia, lasciaci aNche la tua.

#VILUPERA #grimdark #grimdarkfantasy #fantasyitaliano #fantasy #romanzi #libri #libridaleggere #bookstagram #book #recensionilibri #recensionivelocidilibri #ignoranzaeroica #lethalbooks
VILÙPERA ha raggiuNto 22 reciNzioni. CoNsideraNdo che ne abbiamo veNdute più di 300, ne maNcano aNcora 278. Se 666 un vero fratello di Taglia, lasciaci aNche la tua. #VILUPERA #grimdark #grimdarkfantasy #fantasyitaliano #fantasy #romanzi #libri #libridaleggere #bookstagram #book #recensionilibri #recensionivelocidilibri #ignoranzaeroica #lethalbooks
🌷 📚 Una donna senza scrupoli che come una vedova nera uccide i suoi mariti, uno spietato killer al soldo di un cartello della droga e un inafferrabile serial killer. Tre storie apparentemente lontane l'una dall'altra. Ma @peterjamesuk è molto bravo nell’intrecciare le tre vicende e nel rendere appassionante la trama del suo romanzo Una morte da amare. Forte della sua esperienza di sceneggiatore sa descrivere in modo cinematografico, aiutato anche dalla sua profonda conoscenza degli ambienti della polizia inglese e senza dubbio dalla sua innata bravura. Una storia forse un po' prevedibile ma scritta molto bene e di piacevole lettura.
Emilia 🌷 di @risvoltidicopertina
.
💬 "Il vero amore è questo. Non si tratta di tenersi per mano, di guardarsi diritto negli occhi o di guardare insieme nella stessa direzione. È un legame di forza. Un muro di cinta. Quando decidiamo di costruirci una vita con qualcuno sposandoci o anche solo convivendo, formiamo un cerchio contro il mondo. Siamo in due soltanto, e per il resto della vita non permettiamo a nulla e a nessuno di aprire una breccia in quel cerchio. Di tanto in tanto lasciamo che alcune persone entrino nel cerchio con noi, diventando parte di noi e di quel muro."
.
💻 Venite a leggere e commentare la recensione sul nostro sito. Link in bio!
🌷 📚 Una donna senza scrupoli che come una vedova nera uccide i suoi mariti, uno spietato killer al soldo di un cartello della droga e un inafferrabile serial killer. Tre storie apparentemente lontane l'una dall'altra. Ma @peterjamesuk è molto bravo nell’intrecciare le tre vicende e nel rendere appassionante la trama del suo romanzo Una morte da amare. Forte della sua esperienza di sceneggiatore sa descrivere in modo cinematografico, aiutato anche dalla sua profonda conoscenza degli ambienti della polizia inglese e senza dubbio dalla sua innata bravura. Una storia forse un po' prevedibile ma scritta molto bene e di piacevole lettura. Emilia 🌷 di @risvoltidicopertina . 💬 "Il vero amore è questo. Non si tratta di tenersi per mano, di guardarsi diritto negli occhi o di guardare insieme nella stessa direzione. È un legame di forza. Un muro di cinta. Quando decidiamo di costruirci una vita con qualcuno sposandoci o anche solo convivendo, formiamo un cerchio contro il mondo. Siamo in due soltanto, e per il resto della vita non permettiamo a nulla e a nessuno di aprire una breccia in quel cerchio. Di tanto in tanto lasciamo che alcune persone entrino nel cerchio con noi, diventando parte di noi e di quel muro." . 💻 Venite a leggere e commentare la recensione sul nostro sito. Link in bio!
In foto il quarto #volume del "#dizionario del #dialetto Santacrocese" con tutte le parole che vanno dalla T alla Z. Ovviamente tante #parole del #dialettosiciliano locale sono comuni ad altre zone limitrofe ma si differenziano per qualche sillaba. L'intera #opera enciclopedica è stata realizzata dal socio di #storiapatria locale Carmelo Fontana.  #libri #enciclopedia #dialettosiculo #siciliano #sicilia #enciclopédia
#book #libro #libridaleggere #librichepassione #librisulibri #libribelli #libriconsigliati  #recensionivelocidilibri #libros📚 #libromania #libros
In foto il quarto #volume del "#dizionario del #dialetto Santacrocese" con tutte le parole che vanno dalla T alla Z. Ovviamente tante #parole del #dialettosiciliano locale sono comuni ad altre zone limitrofe ma si differenziano per qualche sillaba. L'intera #opera enciclopedica è stata realizzata dal socio di #storiapatria locale Carmelo Fontana. #libri #enciclopedia #dialettosiculo #siciliano #sicilia #enciclopédia #book #libro #libridaleggere #librichepassione #librisulibri #libribelli #libriconsigliati #recensionivelocidilibri #libros📚 #libromania #libros
Inizia per me una nuova avventura. Un altro modo per spingere fuori dalla mia testa e dal mio cuore la passione per la cultura nerd e non solo. Ho aperto ufficialmente il mio blog e questo è il primo articolo. La recensione della saga di Black Goku di Dragon Ball Super.
Gli articoli saranno tutto quello che non faró nei video, recensioni e chiacchierate di ogni tipo. Spero abbiate voglia di seguirmi anche qui perchè ho pronte già diverse cose da tirare fuori.

https://nemlifes.blogspot.com/2019/11/recensione-saga-di-black-goku.html?m=1

@prilaga #review #prilaga #blog #styleblogger #dragonball #travelblog #recensioni #lifestyleblogger #dragonballsuper #recensionifilm #reviews #blogger #recensionilibri #dragonballgt #recensionivelocidilibri #nerds #bookreview #watchnerd #nerd #booknerd #dragonballzkai
Inizia per me una nuova avventura. Un altro modo per spingere fuori dalla mia testa e dal mio cuore la passione per la cultura nerd e non solo. Ho aperto ufficialmente il mio blog e questo è il primo articolo. La recensione della saga di Black Goku di Dragon Ball Super. Gli articoli saranno tutto quello che non faró nei video, recensioni e chiacchierate di ogni tipo. Spero abbiate voglia di seguirmi anche qui perchè ho pronte già diverse cose da tirare fuori. https://nemlifes.blogspot.com/2019/11/recensione-saga-di-black-goku.html?m=1 @prilaga #review #prilaga #blog #styleblogger #dragonball #travelblog #recensioni #lifestyleblogger #dragonballsuper #recensionifilm #reviews #blogger #recensionilibri #dragonballgt #recensionivelocidilibri #nerds #bookreview #watchnerd #nerd #booknerd #dragonballzkai
Stati Uniti, 1964-2019.
Bret si mette a nudo con una disamina sul mondo d'oggi. A volte come un vecchio brontolone, altre, spingendomi di fronte a verità a me inaccettabili.
Cito: <..non essere in grado di o non volere mettersi nei panni degli altri - non voler vedere il mondo in maniera diversa da come tu lo percepisci - è il primo passo verso la non empatia, ed è per questo che così tanti movimenti progressisti diventano rigidi e autoritari quanto le istituzioni a cui si oppongono..> <..ritengo che la nostra vita sia fondamentalmente dura, una lotta per chiunque a vari livelli,e che fare dell' umorismo feroce e protestare contro le assurde sovrastrutture e rompere le convenzioni e comportarsi male e sfidare qualsivoglia tabù sia la strada più onesta per percorrere questo mondo..> Caro Bret, tu mi disturbi, fai emergere parti di me silenti. Come sempre ti ho letto a piccole dosi, per non urtarmi troppo. 
Comunque, a presto.

#breateastonellis #einaudieditore #bianco #white # #bookstagram #libriconsigliati #libridaleggere #recensionivelocidilibri #booklover #giuseppeculicchia #libri
Stati Uniti, 1964-2019. Bret si mette a nudo con una disamina sul mondo d'oggi. A volte come un vecchio brontolone, altre, spingendomi di fronte a verità a me inaccettabili. Cito: <..non essere in grado di o non volere mettersi nei panni degli altri - non voler vedere il mondo in maniera diversa da come tu lo percepisci - è il primo passo verso la non empatia, ed è per questo che così tanti movimenti progressisti diventano rigidi e autoritari quanto le istituzioni a cui si oppongono..> <..ritengo che la nostra vita sia fondamentalmente dura, una lotta per chiunque a vari livelli,e che fare dell' umorismo feroce e protestare contro le assurde sovrastrutture e rompere le convenzioni e comportarsi male e sfidare qualsivoglia tabù sia la strada più onesta per percorrere questo mondo..> Caro Bret, tu mi disturbi, fai emergere parti di me silenti. Come sempre ti ho letto a piccole dosi, per non urtarmi troppo. Comunque, a presto. #breateastonellis #einaudieditore #bianco #white # #bookstagram #libriconsigliati #libridaleggere #recensionivelocidilibri #booklover #giuseppeculicchia #libri
Il coraggio di partire, la delusione nello scoprire che il mondo non è poi come l'avevamo immaginato e la capacità di trovare la bellezza nei sogni disillusi.

Tre giovani partono per cercare una vita migliore e si ritrovano a lavorare forzatamente i campi, a ricevere delle porzioni di cibo poco adatte all'appetito con cui erano partiti e la sensazione di sentirsi estranei alla nuova terra.

Il ritorno, gli abbracci e gli amori sussurrati per senso di pudore, simili a quelli che ora ci vengono raccontati come un mantra dai nonni. 
Un tempo lontano, la gioia per la fine della guerra, la fuga dei ragazzi per ritrovarsi, la consapevolezza che per cambiare non si può scappare anche da se stessi. 
I protagonisti de "Il sogno di una cosa" di Pasolini, si rendono conto che stavano cercando di tagliare i ponti con la propria coscienza atavica e ritornano a casa.

La rivoluzione nasce dalla capacità di riconoscersi come figli della stessa terra, sotto un unico cielo, tutti uniti a combattere i propri demoni e quelli che fanno marcire i frutti.

#recensionivelocidilibri #libribelli #libriconsigliati #pierpaolopasolini #pasolini #secondaguerramondiale #romanzo #booklover #citazioni #sogno #bookstagram #photobook #librichepassione #libridaleggere #librisulibri #librimania #books
Il coraggio di partire, la delusione nello scoprire che il mondo non è poi come l'avevamo immaginato e la capacità di trovare la bellezza nei sogni disillusi. Tre giovani partono per cercare una vita migliore e si ritrovano a lavorare forzatamente i campi, a ricevere delle porzioni di cibo poco adatte all'appetito con cui erano partiti e la sensazione di sentirsi estranei alla nuova terra. Il ritorno, gli abbracci e gli amori sussurrati per senso di pudore, simili a quelli che ora ci vengono raccontati come un mantra dai nonni. Un tempo lontano, la gioia per la fine della guerra, la fuga dei ragazzi per ritrovarsi, la consapevolezza che per cambiare non si può scappare anche da se stessi. I protagonisti de "Il sogno di una cosa" di Pasolini, si rendono conto che stavano cercando di tagliare i ponti con la propria coscienza atavica e ritornano a casa. La rivoluzione nasce dalla capacità di riconoscersi come figli della stessa terra, sotto un unico cielo, tutti uniti a combattere i propri demoni e quelli che fanno marcire i frutti. #recensionivelocidilibri #libribelli #libriconsigliati #pierpaolopasolini #pasolini #secondaguerramondiale #romanzo #booklover #citazioni #sogno #bookstagram #photobook #librichepassione #libridaleggere #librisulibri #librimania #books
"Marcus si zitti immediatamente. Prese dal tavolo un pacchetto di sigarette, lo aprì, sfregò il fiammifero con accanimento.
- Perché fumi quelle schifezze di Gauloises, Golder, ricco come sei?"
La recensione di Riccardo Gavioso su www.booklandia.it
#booklandia #libridaleggere #libriconsigliati #libri  #aforismi #frasiitaliane #parole #librisulcomodino #libridine #libriamoci #libridaleggereassolutamente #autori #recensionivelocidilibri #consiglidilettura  #ioleggo #lettrice #recensionidilibri #adelphiedizioni #irenenemirovsky
"Marcus si zitti immediatamente. Prese dal tavolo un pacchetto di sigarette, lo aprì, sfregò il fiammifero con accanimento. - Perché fumi quelle schifezze di Gauloises, Golder, ricco come sei?" La recensione di Riccardo Gavioso su www.booklandia.it #booklandia #libridaleggere #libriconsigliati #libri #aforismi #frasiitaliane #parole #librisulcomodino #libridine #libriamoci #libridaleggereassolutamente #autori #recensionivelocidilibri #consiglidilettura #ioleggo #lettrice #recensionidilibri #adelphiedizioni #irenenemirovsky
Buona domenica amici di #carezzedinchiostro. La storia di oggi parla di ricchezza, eleganza, un'amicizia lunga una vita, di un party e tanti segreti. 
A domani con la recensione completa 💋
#IlParty
#ElizabethDay
📚
#carezzedinchiostro #frasi #frasibelle #quote #instaquote #bookblogger #bookstagrammer #bookstagramitalia #booklover #readers #consiglidilettura #recensionivelocidilibri #leggerechepassione #amoleggere #librichepassione #leggeresempre #reading #bookish
Buona domenica amici di #carezzedinchiostro. La storia di oggi parla di ricchezza, eleganza, un'amicizia lunga una vita, di un party e tanti segreti. A domani con la recensione completa 💋 #IlParty #ElizabethDay 📚 #carezzedinchiostro #frasi #frasibelle #quote #instaquote #bookblogger #bookstagrammer #bookstagramitalia #booklover #readers #consiglidilettura #recensionivelocidilibri #leggerechepassione #amoleggere #librichepassione #leggeresempre #reading #bookish
Riepilogo delle ultime letture con #recensionivelocidilibri ideato da @alecattelan
• Lo stato sociale / Sesso, Droga e lavorare .... sì😀
• Niccolò Ammaniti / Il momento è delicato .... sììììì😀😀🎃
• Raffaele La Capria / Il fallimento della consapevolezza.... ok😶
• Raoul Melotto Gianluca Morozzi / Manuale di scrittura..... sì molto utile😉
• Gianluca Morozzi / L'era del porco.... sìììì libro divertente 😀😀
• Emmanuel Carrere / Vite che non sono la mia.... stupendo, commovente  da leggere assolutamente 🤩🤩😭😢
• Niccolò Ammaniti / Come dio comanda .... molto bello 😧😳😳
•
•
@lostatosociale
#niccoloammaniti
#raffaelelacapria@moroz71 @raoulmelotto #emmanuelcarrere @ilsaggiatoreed @einaudieditore @librimondadori @odoya_edizioni @guanda_editore @einaudieditore @gruppomondadori

#bookblogger
#bookstores #recensionivelocidilibri #libribelli #libribelli #libriimperdibili #booklover #bookpictures #bookshelf #libridaleggere📚 #libri #lettura #librichepassione #bookporn
Riepilogo delle ultime letture con #recensionivelocidilibri ideato da @alecattelan • Lo stato sociale / Sesso, Droga e lavorare .... sì😀 • Niccolò Ammaniti / Il momento è delicato .... sììììì😀😀🎃 • Raffaele La Capria / Il fallimento della consapevolezza.... ok😶 • Raoul Melotto Gianluca Morozzi / Manuale di scrittura..... sì molto utile😉 • Gianluca Morozzi / L'era del porco.... sìììì libro divertente 😀😀 • Emmanuel Carrere / Vite che non sono la mia.... stupendo, commovente da leggere assolutamente 🤩🤩😭😢 • Niccolò Ammaniti / Come dio comanda .... molto bello 😧😳😳 • • @lostatosociale #niccoloammaniti #raffaelelacapria@moroz71 @raoulmelotto #emmanuelcarrere @ilsaggiatoreed @einaudieditore @librimondadori @odoya_edizioni @guanda_editore @einaudieditore @gruppomondadori #bookblogger #bookstores #recensionivelocidilibri #libribelli #libribelli #libriimperdibili #booklover #bookpictures #bookshelf #libridaleggere📚 #libri #lettura #librichepassione #bookporn
I racconti di Joyce lasciano con quel senso di amarezza e impotenza a cui non puoi rimediare. Quella stessa paralisi colpisce il lettore quanto i protagonisti.
Nella maggior parte di questi è forte la valenza politica, sembrano quasi un preludio a ciò che accadrà da li a pochi anni. Il 1916 per gli irlandesi è una data importante, e il senso di sofferenza sembra quasi accompagnare il lettore verso quella rivoluzione.
.
.
.
.
#letture #mattine #caffe #bookstagram #bookshop #books📚 #book #bookstagrammer #bookshelf #bookphotography #bookcollector #booklover #bookeaterclub #bookquotes #bookaholic #bookaddict #bookhoarder #booksofinstagram #bookclub #books #librinecessari #libripertutti #libriparlanti #librisulibri #instalibri #recensireconpressappochismo #recensionivelocidilibri #recensioni #gentedidublino #jamesjoyce
I racconti di Joyce lasciano con quel senso di amarezza e impotenza a cui non puoi rimediare. Quella stessa paralisi colpisce il lettore quanto i protagonisti. Nella maggior parte di questi è forte la valenza politica, sembrano quasi un preludio a ciò che accadrà da li a pochi anni. Il 1916 per gli irlandesi è una data importante, e il senso di sofferenza sembra quasi accompagnare il lettore verso quella rivoluzione. . . . . #letture #mattine #caffe #bookstagram #bookshop #books📚 #book #bookstagrammer #bookshelf #bookphotography #bookcollector #booklover #bookeaterclub #bookquotes #bookaholic #bookaddict #bookhoarder #booksofinstagram #bookclub #books #librinecessari #libripertutti #libriparlanti #librisulibri #instalibri #recensireconpressappochismo #recensionivelocidilibri #recensioni #gentedidublino #jamesjoyce
"L’ombra di una minaccia oscurava la serenità dei luoghi domestici e il vincolo del segreto amplificava i timori."
La storia raccontata da Fiorella Franchini ha il tocco leggero e raffinato delle sacerdotesse dedite al culto dea Iside, ma ha anche la forza e la determinazione dei legionari romani di stanza a Napoli.
E i due protagonisti sono proprio una vestale di Iside, Cassia Livilla, e un navarco romano, Valerio Pollio.
L’autrice si muove sapientemente nei meandri di un tessuto religioso in forte evoluzione. Una situazione intricata che vedeva i culti pagani dell’antica Roma, influenzati dai rituali di origine greca e mediorientale. Quando la cultura ellenistica fu assorbita da Roma nel primo secolo a.C., il culto di Iside diventò parte della religione romana e in questo racconto sono tantissimi i riferimenti a tale proposito.
La recensione completa,la potete leggere sul blog tsd.altervista.org.
#thrillerstoriciedintorni #romanzistorici #romanzistoricidipendente #thrillerstorici #ticonsigliounlibro #recensionivelocidilibri #recensioni #libri #letturatime #leggeremania #igbooks #libromania #leggereovunque #amoleggere #booklovers #instalibri #lettori #leggeresempre #librichepassione #amoleggereilibri #romanzostorico #instabooks #bookworm #ioleggoperchè #recensionilibri #libriconsigliati #bookstagramitalia #giallistorici #narrativastorica #libristorici
"L’ombra di una minaccia oscurava la serenità dei luoghi domestici e il vincolo del segreto amplificava i timori." La storia raccontata da Fiorella Franchini ha il tocco leggero e raffinato delle sacerdotesse dedite al culto dea Iside, ma ha anche la forza e la determinazione dei legionari romani di stanza a Napoli. E i due protagonisti sono proprio una vestale di Iside, Cassia Livilla, e un navarco romano, Valerio Pollio. L’autrice si muove sapientemente nei meandri di un tessuto religioso in forte evoluzione. Una situazione intricata che vedeva i culti pagani dell’antica Roma, influenzati dai rituali di origine greca e mediorientale. Quando la cultura ellenistica fu assorbita da Roma nel primo secolo a.C., il culto di Iside diventò parte della religione romana e in questo racconto sono tantissimi i riferimenti a tale proposito. La recensione completa,la potete leggere sul blog tsd.altervista.org. #thrillerstoriciedintorni #romanzistorici #romanzistoricidipendente #thrillerstorici #ticonsigliounlibro #recensionivelocidilibri #recensioni #libri #letturatime #leggeremania #igbooks #libromania #leggereovunque #amoleggere #booklovers #instalibri #lettori #leggeresempre #librichepassione #amoleggereilibri #romanzostorico #instabooks #bookworm #ioleggoperchè #recensionilibri #libriconsigliati #bookstagramitalia #giallistorici #narrativastorica #libristorici
Tormentato. Jenny è un medico affermato e sembra avere una vita perfetta, finché la figlia quindicenne non scompare nel nulla. 
La storia è angosciante, resa ancora più tesa dai flashback. È un thriller godibile, un po' noioso in alcuni tratti.

#bookblogger #booklover #instalibri #instabook #booklover #recensionivelocidilibri #consiglidilibri #consiglidilettura #bookstagram #librithriller #librigialli
Tormentato. Jenny è un medico affermato e sembra avere una vita perfetta, finché la figlia quindicenne non scompare nel nulla. La storia è angosciante, resa ancora più tesa dai flashback. È un thriller godibile, un po' noioso in alcuni tratti. #bookblogger #booklover #instalibri #instabook #booklover #recensionivelocidilibri #consiglidilibri #consiglidilettura #bookstagram #librithriller #librigialli
Ma che spettacolo è?
"Rimane il fatto che, in ogni modo, capire bene la gente non è vivere. Vivere è capirla male, capirla male e male e poi male e, dopo un attento riesame, ancora male."
- Pastorale Americana di Philip Roth
.
.
.
.
#pastoraleamericana #philiproth #readingtime #booklover #italiainlettura #recensionivelocidilibri #citazionilibri #igreaders #unitedbookstagram  #ioleggoperché
Ma che spettacolo è? "Rimane il fatto che, in ogni modo, capire bene la gente non è vivere. Vivere è capirla male, capirla male e male e poi male e, dopo un attento riesame, ancora male." - Pastorale Americana di Philip Roth . . . . #pastoraleamericana #philiproth #readingtime #booklover #italiainlettura #recensionivelocidilibri #citazionilibri #igreaders #unitedbookstagram #ioleggoperché
"Loro" - Rudyard Kipling (finished reading: 1/5/19)

Remarkable quote "Si fa prima a serbare l'acqua negli stacci che a tenere donne e pargoli all'oscuro di qualcosa"

Cover: 9/10
Style: 7/10
Plot: 8/10

#bookstagram #books #bookshelf #bookstoread #libridaleggere #ioleggo #consiglidilettura #rudyardkipling #adelphiedizioni #readingaddict #reading #recensionivelocidilibri
"Loro" - Rudyard Kipling (finished reading: 1/5/19) Remarkable quote "Si fa prima a serbare l'acqua negli stacci che a tenere donne e pargoli all'oscuro di qualcosa" Cover: 9/10 Style: 7/10 Plot: 8/10 #bookstagram #books #bookshelf #bookstoread #libridaleggere #ioleggo #consiglidilettura #rudyardkipling #adelphiedizioni #readingaddict #reading #recensionivelocidilibri
Hamburg - Marco Lupo (finished reading 24/3/19)

Remarkable quote: "Siamo come puntini sulle i, spazzati via dalle maiuscole"

Style: 6/10
Plot: 6/10
Cover: 8/10

#consiglidilettura #libridaleggere #ioleggo #iread #ilsaggiatore #libri #books #recensionivelocidilibri
Hamburg - Marco Lupo (finished reading 24/3/19) Remarkable quote: "Siamo come puntini sulle i, spazzati via dalle maiuscole" Style: 6/10 Plot: 6/10 Cover: 8/10 #consiglidilettura #libridaleggere #ioleggo #iread #ilsaggiatore #libri #books #recensionivelocidilibri
Berta Isla - Javier Marías (finished reading 3/3/19)

Remarkable quote: "Come è facile essere all'oscuro. Forse è il nostro stato naturale"

Cover: 7/10
Plot: 7/10
Style: 7/10

#iread #einaudieditore #consiglidilettura #javiermarias #ioleggo #bookshelves #libridaleggere #bookreview #libridaleggereprimadimorire #bookstagram #booklover #bookshelf #bookblogger #recensionivelocidilibri
Berta Isla - Javier Marías (finished reading 3/3/19) Remarkable quote: "Come è facile essere all'oscuro. Forse è il nostro stato naturale" Cover: 7/10 Plot: 7/10 Style: 7/10 #iread #einaudieditore #consiglidilettura #javiermarias #ioleggo #bookshelves #libridaleggere #bookreview #libridaleggereprimadimorire #bookstagram #booklover #bookshelf #bookblogger #recensionivelocidilibri
Il re pallido - David Foster Wallace (finished reading: 4/1/19)

Remarkable quote: "La chiave è la capacità, innata o acquisita, di trovare l'altra faccia della ripetizione meccanica, dell'inezia, dell'insignificante, del ripetitivo, dell'inutilmente complesso. Essere, in una parola, inannoiabile [...] È la chiave della vita moderna. Se sei immune alla noia, non c'è letteralmente nulla che tu non possa fare"

Cover: 7/10
Style: 8/10
Plot: 6/10

#ioleggo #einaudieditore #davidfosterwallace #iread #remarkablequotes #books #booktoread #consiglidilettura #libridaleggere #libridaleggereprimadimorire #igreads #recensionivelocidilibri
Il re pallido - David Foster Wallace (finished reading: 4/1/19) Remarkable quote: "La chiave è la capacità, innata o acquisita, di trovare l'altra faccia della ripetizione meccanica, dell'inezia, dell'insignificante, del ripetitivo, dell'inutilmente complesso. Essere, in una parola, inannoiabile [...] È la chiave della vita moderna. Se sei immune alla noia, non c'è letteralmente nulla che tu non possa fare" Cover: 7/10 Style: 8/10 Plot: 6/10 #ioleggo #einaudieditore #davidfosterwallace #iread #remarkablequotes #books #booktoread #consiglidilettura #libridaleggere #libridaleggereprimadimorire #igreads #recensionivelocidilibri
Questo bacio vada al mondo intero, Colum MacCann (finished reading: 17/12/18)

Remarkable quote: "sono così giù, baby, che per vedere il fondo devo alzare la testa"

Cover: 6
Plot: 7
Style: 7

#colummccann #rizzolieditore #libridaleggere #books #ioleggo #consiglidilettura #igreads #recensionivelocidilibri
Questo bacio vada al mondo intero, Colum MacCann (finished reading: 17/12/18) Remarkable quote: "sono così giù, baby, che per vedere il fondo devo alzare la testa" Cover: 6 Plot: 7 Style: 7 #colummccann #rizzolieditore #libridaleggere #books #ioleggo #consiglidilettura #igreads #recensionivelocidilibri
Il pendolo di Foucault - Umberto Eco (finished reading: 1 December 2018) •
Plot: 7
Style: 9
Cover: 7
•
Remarkable quote: "Come disse quella sera il cardinal Lambertini alla signora con una splendida croce di diamanti sul décolleté? Che gioia morire su questo calvario"
•
#umbertoeco #ilpendolodifoucault #bompianieditore #libridaleggere #books #reading #novels #leggere #ioleggo #lettura #consiglidilettura #igreads #igreaders #recensionivelocidilibri
Il pendolo di Foucault - Umberto Eco (finished reading: 1 December 2018) • Plot: 7 Style: 9 Cover: 7 • Remarkable quote: "Come disse quella sera il cardinal Lambertini alla signora con una splendida croce di diamanti sul décolleté? Che gioia morire su questo calvario" • #umbertoeco #ilpendolodifoucault #bompianieditore #libridaleggere #books #reading #novels #leggere #ioleggo #lettura #consiglidilettura #igreads #igreaders #recensionivelocidilibri
Download index side qrcode